Temptation Island, Valeria denuncia un finto fotografo: “Non vi fidate”

18/01/2021

Nelle ultime ore Valeria Liberati ha affidato ai suoi social un lungo sfogo. L’ex concorrente di Temptation Island, infatti, ha voluto “denunciare” un tale che, spacciandosi per fotografo, chiede foto osé a donne e bambine!

Valeria-Liberati-biografia-chi-è-età-altezza-peso-figli-fidanzato-Instagram-e-vita-privata-1280×720

Di recente Valeria Liberati, ex concorrente di Temptation Island, ha deciso di condividere con i suoi fan una spiacevole situazione in cui è stata coinvolta.

Come ha raccontato in una serie di Instagram stories, infatti, un certo “Vito Formisano” l’avrebbe contattata tramite Instagram, proponendole un lavoro. L’uomo si è spacciato come collaboratore di brand come Tezenis e Yamamay e ha chiesto alla romana se avesse voluto scattare qualche foto in costume o in intimo.

Come ha spiegato la Liberati le sarebbe stato proposto anche di fare qualche scatto in topless ma lei ha accettato solo a condizione che si trattasse di un nudo parziale, con capezzoli coperti e mani davanti al seno.


Leggi anche: Temptation Island, Valeria Liberati: l’esperienza nel reality

A quel punto, però, l’uomo avrebbe cominciato a insultarla ed attaccarla, mettendone in dubbio la sua professionalità. Valeria non ci è stata e, così, ha voluto denunciare l’uomo tramite i suoi social, invitando tutti i suoi fan a segnalare questo “pervertito” che sui suoi profili sfoggiava anche foto di bambine in intimo.

Valeria Liberati: “Sono inc**ata nera!”

IMG-6657

Sul suo profilo Instagram Valeria ha deciso di raccontare ai suoi fan la spiacevole avventura in cui è stata coinvolta negli ultimi giorni.

A quanto pare una persona contattandola su Instagram si sarebbe spacciata per un collaboratore di brand famosi ma, di pari passo, ha raccontato alla Liberati di essere anche un produttore di film hard e foto porno. 

Quando Valeria ha spiegato che non avrebbe mai fatto determinate foto, però, Vito (questo il nome dell’uomo) l’ha addirittura minacciata di denunciarla ai Carabinieri, facendo piovere su di lei numerosi insulti. 

Non vi dovete fidare di questo uomo.”

ha sottolineato nei video registrati, spiegando che probabilmente il suo lavoro non esiste davvero. Valeria ha anche invitato i suoi seguaci a segnalare in massa il profilo in questione dove, oltretutto, sono state pubblicate anche foto piuttosto discutibili di bambine in costume.

Alla fine il piano della donna ha funzionato e il profilo (probabilmente fake) è stato chiuso.


Potrebbe interessarti: Temptation Island: Valeria Liberati contro Alex Belli


Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Moda, Design e Gossip
Suggerisci una modifica