Temptation Island, nuove critiche per Alessandro Autera: si aggiunge Amedeo Venza

Tutte le novità e gli aggiornamenti riguardo Temptation Island. Le critiche per Alessandro Autera non finiscono più. Dopo il battibecco con Karina Cascella e Deianira Marzano, anche Amedeo Venza ha voluto dire la sua. I confronti si sono tenuti sempre nelle pagine Instagram dei rispettivi interessati. Ecco le loro parole. 

WhatsApp Image 2021-07-10 at 12.23.40

Anche quest’anno il percorso d’amore estivo di Temptation Island è arrivato al capolinea. Il successo di questa nona edizione è stato insuperabile: tute le puntate hanno totalizzato un minimo del 20% di share. Condotto da Filippo Bisciglia, il reality ha arrivato anche alla fine di quest’ultima stagione. Quali saranno le prossime novità?

Continuano le critiche per Alessandro Autera

Alessandro-Autera-Temptation-Island-2021

Per Alessandro Autera le critiche continuano. In primis, l’ex protagonista della nona edizione di Temptation Island è stata accusato da Karina Cascella di poca umiltà. L’ex vincitrice de La Talpa ha sostenuto che l’Autera sfoggia lo sfarzo nelle sue serate solo perché gli vengono offerte. A tale accuse si è poi aggiunta anche l’opinionista Deianira Marzano, la quale ha sostenuto di avere dei conoscenti che hanno confermato tali circostanze.

Alessandro ha poi avuto un intenso battibecco con la Cascella ed alla Marzano ha risposto in maniera altrettanto provocatoria, facendo commenti sul suo aspetto fisico. A tali circostanze, si è voluto aggiungere anche Amedeo Venza che ha fatto un ennesima storia su Instagram, rivolgendosi direttamente ad Alessandro:

Ma poi scusami, la gente ti sta attaccando sui tuoi atteggiamenti abbastanza discutibili che stai assumendo. È inutile che poi offendi le persone, tipo Deianira, sull’aspetto estetico perché lì ti riveli come un uomo di mer**.

Alessandro ha poi deciso di risponder così:

Buonasera ragazzi, sto al ristorante, come tutte le sere perché ovviamente mi sembra ovvio. Volevo dire un ultima roba, poi dopo non dico più nulla perché mi sono stancato di dare hipe a queste persone che fino a ieri vivevano dei tombini e adesso vogliono il mio hipe. Un certo Amedeo Venza mi ha detto che sono un uomo di merd**. Io ho datto una battuta sul fatto di dire sembra un alieno, non c’è nulla di male. (…) Ma quanto siete invidiosi? Dimmelo, ditemelo ragazzi.

A queste parole, ecco poi come ha risposto subito Amedeo:

Allora intanto, nei tombini ci vivi tu e quelli come te. Nessuno ti ha dato del morto di fame, semmai morto di fama, che è molto diverso. Ma hipe di cosa? Ribassarci a tali livelli, lo facciamo ironicamente. Se dobbiamo scendere nel degrado, perché sei una persona degradata, anche meno. Quindi ti saluto e veramente non ti do più hipe, come dici tu.