Temptation Island, Nazzaro – Amoruso dolore immenso: abbiamo perso un figlio

Arianna Preciballe
  • Scrittore e Blogger
04/01/2021

Manila Nazzaro e Lorenzo Amoruso nelle ultime ore hanno deciso di raccontare sui social il loro immenso dolore. Il 25 novembre, infatti, i due hanno perso un figlio!

Manila-Nazzaro-e-Lorenzo-Amoruso-1280×720

Dopo la loro esperienza a Temptation Island Manila Nazzaro e Lorenzo Amoruso hanno davvero conquistato il pubblico. Il loro grade amore, infatti, traspariva attraverso la telecamera, nonostante alcuni inevitabili alti e bassi che ogni coppia affronta.

Arrivati al falò di confronto, poi, i due non hanno avuto il minimo dubbio sul tornare a casa insieme e, addirittura, Lorenzo aveva promesso alla sua donna una proposta di matrimonio.

Proposta che è arrivata pochi mesi fa, in occasione del compleanno di Manila, in concomitanza con la casa che i due hanno trovato per andare a vivere insieme. Ma nelle ultime ore una terribile notizia ha spiazzato i fan della coppia.


Leggi anche: Temptation Island: Lorenzo Amoruso piange per il padre

Manila e Lorenzo, infatti, hanno perso il loro bambino!

Manila e Lorenzo: “Non è un fallimento dell’essere donna!”

Schermata 2021-01-03 alle 14.03.19

Poche ore fa Manila ha deciso di condividere con i suoi followers il suo grande dolore. La donna, infatti, ha svelato che lo scorso 25 novembre ha perso il figlio che aspettava dal compagno Lorenzo Amoruso.

“Per me e Lorenzo è stato allo stesso tempo l’anno della consapevolezza del nostro amore, semplice, forte, limpido, ma che ha lasciato anche a noi un dolore profondo, quando, qualche settimana fa abbiamo perso il nostro bimbo.”

ha raccontato infatti la donna in uno scatto postato di recente, in cui bacia il suo uomo.

“Parlarne può essere una piccola carezza a tutte quelle coppie che hanno attraversato lo stesso dolore, profondo, di cui non bisogna vergognarsi.

ha aggiunto poi, continuando a spiegare nelle sue stories che è arrivato il momento di rompere certi tabù ma anche la sua volontà di stare accanto, almeno simbolicamente, a chi ha vissuto il loro stesso dolore.

Tanti, infatti, sono stati i messaggi di supporto arrivati alla donna che ha assicurato che di certo non si arrenderà!