Temptation Island: Filippo Bisciglia confessa il suo dolore

Arianna Preciballe
  • Dott. in Fashion Design
03/08/2020

L’ottava edizione di Temptation Island si è conclusa da pochi giorni ma già la nostalgia verso il programma si fa sentire. Anche per Bisciglia, l’addio di quest’anno, è stato particolarmente doloroso!

Temptation-Island-2020

Oltre alla novità portata dal mix di concorrenti Vip e Nip, l’edizione di quest’anno ha subìto molti cambiamenti a causa delle norme anti Covid. Coppie, tentatori e tutti quelli che hanno lavorato al reality, infatti, prima di cominciare le riprese si sono dovuti sottoporre ad un periodo di quarantena obbligatorio.

Anche il contatto fisico è stato ridotto e, questa decisione, ha influito anche sul conduttore, Filippo Bisciglia.

Filippo: ennesimo post di ringraziamenti

Schermata 2020-08-02 alle 18.54.14

Filippo, infatti, non ha potuto abbracciare nessuno dei concorrenti. Né per offrirgli conforto durante un momento doloroso né per salutarli al momento dell’addio. E proprio di fronte a questo cambiamento il conduttore ha voluto esprimere il suo sconforto e la sua amarezza.


Leggi anche: Temptation Island: seconda puntata esplosiva, ecco cosa è successo

In un post pubblicato su Instagram, che mostra una serie di scatti con le varie coppie uscite da Temptation Island (o i vari single, rimasti soli) Filippo ha scritto una lunga didascalia.

“Il fatto di non potervi abbracciare dopo il falò è la cosa che mi è dispiaciuta e mancata di più … sono una persona che ha bisogno del contatto fisico, soprattutto dopo quello che abbiamo trascorso insieme, rimarrete sempre nel mio cuore, TUTTI . Grazie ragazzi. P.S. Appena ci rincontreremo vi stritolerò di abbracci

Un divieto che, però, non ha impedito a Filippo di godersi a pieno il suo settimo anno alla conduzione. Nostalgia a parte, qualche giorno fa aveva dedicato un post anche a tutti quelli che i sono impegnati per dare vita al programma, con un ringraziamento speciale a Maria De Filippi!