Tempesta d’amore: Ariane impazzita?

Francesca Naima Bartocci
  • Master in Comunicazione e Marketing d'impresa
  • Laureata in Lettere
  • Esperta in: Gossip, Tv e soap
16/01/2022

Nelle prossime puntate italiane di Tempesta d’amore Ariane perderà letteralmente la testa. A causa degli psicofarmaci che Cristoph le fa assumerà in segreto Ariane diventerà sempre più paranoica fino a sviluppare una vera e propria violenza per difendersi.

77490-sturm-der-liebe-ariane-trennung

Da ormai molto tempo la vita di Ariane è cambiata radicalmente e con lei anche il suo carattere: la donna ha perso al caratteristica cattiveria per diventare sempre più timorosa. Questo perchè Christoph (Dieter Bach) ha corrotto un medico affinché iniziasse a somministrare alla donna dei farmaci. Tali farmaci danno alla donna dei terribili sintomi simili a quelli di un tumore al cervello, diagnosi poi confermata dallo stesso medico e che l’ha mandata nel pallone.

Ormai la donna convinta di avere ancora solo poco tempo da vivere, ha lasciato perdere ogni genere di cattiveria per dedicarsi solo al suo amore per Erik (Sven Waasner). Ma intanto l’intrigo di Cristoph viene scoperto da un altro Saalfeld: Werner (Dirk Galuba). 

Werner inizialmente va su tutte le furie e vuole denunciare Cristoph, il quale però gli spiega i vantaggi che ne trarrebbe. E così Werner alla fine si allea con lui. Dopo aver per sbaglio quasi ucciso Ariane per overdose di medicinali, i due complici decidono di passare a dei semplici allucinogeni in accordo con il medico che li aiuta nel loro piano diabolico.

Ariane impazzisce del tutto: quali saranno le terribili conseguenze?

dwxyzzaok5kdlgaykz3ggv5vh9um40k8
A causa degli allucinogeni, nel corso delle prossime puntate di Tempesta d’amore, la donna inizierà a vedere la realtà in modo sempre più distorto, fino a sviluppare paure e angosce in quanto incapace di svolgere ogni minima azione senza avere allucinazioni terribili. Tuttavia Ariane non vuole mostrare il suo problema a nessuno e fare da sola come sempre.

Per questo Ariane Kalenberg insisterà per tenere lei stessa, come aveva già programmato, il discorso d’apertura di un evento importante al Fürstenhof. A causa dei farmaci tuttavia non sarà affatto cosciente e si presenterà in vestaglia e bigodini, usando una ciabatta come microfono!

Quando Cornelia (Deborah Holle) se ne accorgerà cercherà di aiutarla, ma Ariane la sentirà come una minaccia e le sembrerà che Cornelia impugni un coltello. Per reazione la donna si scaglierà su di lei con violenza con un candelabro.