Rita Dalla Chiesa difende Insinna sui social

Ilaria Bucataio
  • Laureata in Scienze della comunicazione
  • Esperta in: TV e Gossip
01/01/2021

Al centro delle polemiche per una frase pronunciata durante una delle puntate dell’Eredità che ha fatto infuriare i cacciatori, Flavio Insinna trova sostegno in Rita Dalla Chiesa. La conduttrice ha lanciato anche un hashtag in sua difesa. 

1539714351491-e16

Flavio Insinna si è trovato in questi giorni ad essere duramente bersagliato per la frase contro la caccia pronunciata durante il quiz preserale di Rai 1, che vanta milioni di telespettatori, L’Eredità. Il conduttore aveva affermato la sua contrarietà alla pratica della caccia, scatenando così la reazione di Federcaccia, che aveva accusato Insinna di aver utilizzato in modo inaccettabile la sua notorietà per diffondere un messaggio discriminatorio nei confronti dei praticanti dell’attività.

Da quel momento le polemiche su Insinna, non solo in merito all’opinione pronunciata ma anche alle modalità con cui è stata espressa, non si sono fermate e hanno addirittura dato adito alla possibilità che il programma venga boicottato proprio da quanti si sono sentiti toccati e offesi dalle parole pronunciate dal conduttore di Rai 1.

Flavio Insinna: l’hashtag lanciato da Rita Dalla Chiesa

Progetto senza titolo (54)

Mentre i cacciatori lo hanno attaccato, molti altri sono intervenuti invece per prendere le parti del conduttore di Rai 1. Tra questi, quella che ha fatto sentire in modo più forte la propria vicinanza e il proprio sostegno a Insinna, è stata l’ex storica conduttrice di Forum, Rita Dalla Chiesa, che ha deciso di lanciare un hashtag su Twitter, #iostoconflavioinsinna, che è diventato subito virale.

La conduttrice si è sempre dichiarata convinta animalista, sostenendo più volte pubblicamente alcune iniziative mirate a sensibilizzare sulle questioni riguardanti gli animali, dai maltrattamenti agli abbandoni, anche sui social, con dichiarazioni talvolta molto accese, come quelle pronunciate la scorsa estate contro i cinesi in occasione del festival di Yulin, dedicato alla carne di cane.

Anche questa volta quindi Rita Dalla Chiesa ha voluto sposare la causa animalista, difendendo pubblicamente Flavio Insinna e sostenendo implicitamente il pensiero espresso dal conduttore.

L’hashtag non è passato inosservato da Federcaccia, che ha deciso di passare nuovamente all’attacco: il presidente Buconi ha infatti chiesto ai cacciatori di ribattere promuovendo un altro hashtag, #iostoconlacaccia, in risposta a quello lanciato da Rita Dalla Chiesa.

Lo scontro quindi non accenna a placarsi.