Pomeriggio 5: Roger Garth contro Daniela Martani

14/02/2021

A Pomeriggio 5 si è parlato dello speciale rapporto che lega i cani ai propri padroni: talvolta, però, si rischia di umanizzare eccessivamente gli animali domestici, trattandoli come vere e proprie persone. Daniela Martani è intervenuta a difesa tutti gli animali, contrastata da Roger Garth. 

Progetto senza titolo – 2021-02-14T120430.355

Barbara d’Urso non ha mai nascosto il suo grande amore per gli animali, in particolare per i cani, e per la sua amata Olga, con cui posa spesso anche su Instagram. A Pomeriggio 5 ha voluto parlare con gli ospiti in studio di una questione molto attuale: il rapporto tra cani e padroni, che spesso tendono a umanizzare eccessivamente il proprio animale domestico, trattandolo come un bambino.

La domanda che Barbara d’Urso ha rivolto ai presenti in studio è stata: è giusto trattare i cani come delle persone? La risposta è stata pressoché unanime, in quanto, secondo gli ospiti, arrivati a Pomeriggio 5 in compagnia dei loro fedeli amici a quattro zampe, è necessario che i cani vengano trattati come tali e ciò non è sinonimo di “trattare male”, ma semplicemente di seguirli in base alle loro esigenze e bisogni, che sono diversi rispetto a quelli delle persone.


Leggi anche: Isola dei Famosi, Daniela Martani: chi è?

Roger Garth e Daniela Martani: l’incontro dei loro cani

Progetto senza titolo – 2021-02-14T120446.184

Roger Garth e Daniela Martani, che spesso si sono attaccati nello studio di Barbara d’Urso, hanno portato i loro cani al parco per cercare di far nascere un’amicizia tra di loro. In realtà, però, tra il levriero snob ed elegante di Roger Garth, Kalahari, e l’11enne Ariel, di Daniela Martani, non è nata una grande complicità, forse di riflesso anche alla non ottima sintonia che corre tra i loro padroni.

“Il tuo cane è antipatico come te”, ha detto la Martani a Roger Garth, che, difendendo il suo amico a quattro zampe, ha messo in evidenza la sua naturale eleganza, che lo spinge ad essere restio nei confronti degli altri.

Tra Daniela Martani e Roger Garth, in studio, c’è stata anche occasione per un nuovo scontro: lei, convinta animalista, ha sottolineato che anche tutti gli animali hanno un’anima, non solo quelli domestici, ma Roger Garth, prendendola in giro, le ha ricordato che secondo alcune ricerche anche le piante avrebbero una sensibilità, per cui, pur essendo vegana, sarebbe comunque “un’assassina”.


Ilaria Bucataio
Laureata in Scienze della comunicazione
Esperta in: TV e Gossip
Suggerisci una modifica