Pomeriggio 5: l’addio a Carla Fracci

Ilaria Bucataio
  • Esperta in: TV e Gossip
27/05/2021

Nella puntata di oggi di Pomeriggio 5 Barbara D’Urso ha voluto ricordare Carla Fracci, l’etoile italiana che è venuta a mancare oggi. Attenzione anche agli ultimi fatti di cronaca: dal caso di Roberta Ragusa fino alla scomparsa di Denise Pipitone.

Oggi a Pomeriggio 5 non poteva mancare un ricordo per l’étoile Carla Fracci che è venuta a mancare proprio questa mattina all’età di 84 anni. Barbara D’Urso, grande appassionata di danza fin da piccola, ha voluto iniziare la puntata proprio con l’addio alla Fracci, da sempre un punto di riferimento per lei: la stima e l’affetto nei suoi confronti non verranno mai meno.

Dopo il doveroso saluto a Carla Fracci, si è passati agli aggiornamenti sui fatti di cronaca della giornata: dalle nuove dichiarazioni sulla scomparsa di Roberta Ragusa, con il suocero che si è detto convinto dell’innocenza di Logli. Ulteriori sviluppi si attendono poi sul caso della scomparsa di Denise Pipitone e sulla tragedia di Verbania. L’unico superstite, un bambino di 5 anni, sembra essere finalmente fuori pericolo: gli inviati di Pomeriggio 5 hanno cercato di capirne di più sulle cause dell’incidente. “Poteva essere evitato”, hanno detto ai microfoni degli inviati.

Pomeriggio 5: il ricordo di Carla Fracci

Quasi tutta la seconda parte di trasmissione, poi, è stata dedicata al ricordo di Carla Fracci: partita dalle umili origini, essendo figlia di un tranviere, è arrivata a calcare i palcoscenici più importanti nel mondo della danza. Barbara D’Urso ha ricordato alcune delle interviste che aveva fatto con l’étoile della scala che più volte era stata protagonista delle sue trasmissioni e con cui spesso aveva scherzato giocando sulla sua naturale eleganza.

Spazio anche per la polemica relativa al figlio adottivo di Marina Ripa di Meana che si è incatenato contro la decisione della sorella di mettere all’asta i gioielli della madre: il suo gesto non ha portato ancora a una conclusione sulla vicenda, riportata anche dai media nazionali.