Netflix, Madame Claude: trama e cast

Ilaria Bucataio
  • Laureata in Scienze della comunicazione
  • Esperta in: TV e Gossip
06/04/2021

Nel weekend di Pasqua, uno dei film più visti su Netflix, arrivato terzo nella Top Ten della piattaforma, è stato Madame Claude, che racconta la storia di Fernande Grudet, la maitresse più famosa nella Francia degli anni Settanta. Un racconto vero, a tratti crudo, con poco romanticismo, che tenta di mostrare la vera vita di questa donna. 

Progetto senza titolo – 2021-04-06T100711.005

Nel weekend di Pasqua sono entrati nella Top Ten di Netflix alcuni film di nuova uscita sulla piattaforma: uno di questi, arrivato al terzo posto della classifica dei più visti, è Madame Claude, disponibile dal 2 aprile e subito premiato dal pubblico. Il film, diretto da Sylvie Verheyde, racconta la vita di una donna vissuta davvero: si tratta di Fernande Grudet, la maitresse più famosa degli anni Settanta in Francia.

Fernande Grudet non è un personaggio qualsiasi: a capo di uno dei bordelli più conosciuti di Parigi e della Francia intera, era diventata per circa un decennio una delle donne più potenti del paese, sviluppando un vero e proprio mercato intorno al corpo delle donne che sceglieva per lavorare con lei.

Un racconto che ha poco di romantico, ma che mira a mostrare ciò che accadeva davvero dietro quelle mura: dai personaggi importanti, politici e grandi attori del mondo dello spettacolo che frequentavano il suo bordello, fino alla vita delle ragazze selezionate con casting specifici, sono pochi i momenti in cui la storia si “addolcisce”.

Netflix, Madame Claude: il cast

Progetto senza titolo – 2021-04-06T100842.993

L’ispirazione cinematografica per il racconto della storia di Madame Claude è venuta dalla sua autobiografia, che aveva già dato vita all’uscita di un primo film nel 1977. Questa volta, ad interpretare il personaggio così forte e potente di Fernande Grudet, è stata l’attrice Karole Rocher, che ha dovuto mettere in scena le sfaccettature di una donna che era riuscita a conquistarsi, tramite la sua attività, il rispetto e il timore di tanti uomini famosi di quegli anni.

L’attrice è conosciuta al pubblico francese per la sua interpretazione nella serie Braquo, in cui vestiva i panni di Roxane Delgado, inoltre, non è la prima volta che collabora con la regista Sylvie Verheyde, con cui aveva già avuto altre due esperienze sul set.

Altri personaggi importanti nel film sono Sidonie, interpretata da Garance Marillier, protagonista del film horror Raw, uscito nel 2016, e l’attore Roschdy Zem, nei panni di Jo Attia.