Grande Fratello: Kasia Smutniak e il ricordo di Taricone

Arianna Preciballe
  • Dott. in Fashion Design
01/07/2020

Sono passati 10 anni dalla tragica scomparsa di Pietro Taricone, il ragazzo che non vinse la prima edizione del Grande Fratello ma che entrò comunque nel cuore di tutti gli italiani.

pietro-taricone-8-625×350

La sua morte, tragica e imprevista, aveva spezzato il cuore di tutto il pubblico ma, soprattutto, dell’amore della sua vita Kasia Smutniak che oggi vuole ricordarlo con una tenera foto dal significato enorme!

Una foto che non ha bisogno di parole per ricordare Taricone.

Schermata 2020-06-30 alle 13.43.19

Uscito dall’avventura al Grande Fratello nel 2000 Pietro, con la sua semplicità e la sua bontà d’animo, era riuscito a conquistare il pubblico. Nonostante non avesse vinto il programma riuscì a continuare il suo sogno di una carriera in tv. Sul set di Radio West, conobbe quella che sarebbe diventata la madre di sua figlia: Kasia. 

Pietro perse tragicamente la vita 10 anni fa a causa di una serie di complicazioni avvenute durante la discesa con il paracadute che lo portarono ad uno schianto a terra ad alta velocità. In occasione dell’anniversario della sua morte Kasia ha voluto ricordare il padre di sua figlia con un post muto ma che racconta moltissimo.

Si tratta di una foto che vede due figure (forse lei e Sophie) intente ad ammirare un panorama mozzafiato in Nepal. Il collegamento con Pietro è immediato. Proprio tra quelle montagne Kasia ha realizzato, tramite la Taricone Onlus, il sogno dell’ex compagno: aprire una scuola per aiutare i bambini.

Pietro Taricone, amato da tutti.

kasia-smutniak-e-sophie-taricone

“Quasi vent’anni fa io sono andata là con Pietro. Volevamo fare un trekking e ci siamo persi. Abbiamo perso la cognizione del tempo e siamo rimasti là un mese” aveva raccontato qualche tempo fa l’attrice a Freeda. “Sulla strada del ritorno parlavamo tantissimo di fare qualcosa per quelle persone” dice Kasia che oggi, ha trovato la soluzione!

“Pietro c’è”, si legge fra i moltissimi commenti sotto al post. Ma tutti si possono riassumere in uno solo: “Che brava persona che era Pietro”. Ed è proprio questa la vittoria più grande che ha avuto Pietro dopo la morte. Quella di venire ricordato da tutti come la bella persona che era!