GF Vip: Tommaso Zorzi deluso e arrabbiato da Signorini

Arianna Preciballe
  • Dott. in Fashion Design
27/02/2021

Dopo la puntata di ieri sera Tommaso Zorzi ha vissuto un momento molto duro. L’influencer, infatti, si è sentito davvero attaccato dal conduttore che gli ha mostrato le critiche ricevute sui social ma che, almeno secondo Tommy, ha invece giustificato il comportamento di Dayane. 

79d6102f-12df-4bbd-bcdf-3d77f7b53756@3

La semifinale di ieri sera è stata tutt’altro che tranquilla. Non tanto a causa delle due eliminazioni e dell’ultimo televoto che ora vede sfidarsi Tommaso e Andrea Zelletta ma soprattutto per l’acceso faccia a faccia che c’è stato tra la Mello e Zorzi.

Signorini, infatti, ha voluto approfondire lo scontro che in questi giorni c’è stato tra i due, bacchettando però il 25enne, colpevole di essere stato troppo duro con Dayane e di averla accusata di fingere di essere lesbica solo per ottenere consensi e per far parlare di sé.

Sui social Tommaso in questi giorni aveva ricevuto molto polemiche e così ieri il conduttore gliene ha mostrate alcune, che però hanno davvero scosso il giovane, che si è sentito accusato e messo alle strette. Finita la diretta, così, Zorzi si è fiondato nella camera da letto, triste e sconsolato.

Tommaso Zorzi: “Due pesi e sue misure”

5793393-2316-gfvip-zorzi-dayane

“Un omosessuale che dice ‘mezza lesbica’ rinnegando i bisessuali mi fa ancora più impressione di quando lo dice un etero ignorante“, diceva il tweet riportato ieri sera dal Grande Fratello Vip, che è stato mostrato a Tommaso nel corso della diretta.

Zorzi però, che da sempre si batte pubblicamente per i diritti degli omosessuali, si è molto risentito per le accuse ricevute e così dopo la puntata non ha voluto nemmeno bere un calice di vino con i suoi coinquilini ma si è recato a letto, molto amareggiato.

Tommaso, infatti, non ha gradito il trattamento subìto da Alfonso e dagli altri autori, che lo hanno accusato di essere omofobo mentre Dayane è stata giustificata “buttando tutto in caciara”.

Il ragazzo, però, si è detto molto deluso anche da se stesso: per colpa delle sue parole, infatti, si è rovinato la semifinale del gioco in cui è stato quasi sei mesi.