GF Vip: Patrizia Mirigliani contro Katia Ricciarelli

09/10/2021

La mamma di Nicola Pisu non ci sta ad alcune esternazioni fatte da Katia Ricciarelli sul conto del figlio: “Nicola andrebbe aiutato ad inserirsi, non andrebbe preso in giro”. 

patrizia mirigliani-figlio-nicola

Patrizia Mirigliani, madre di Nicola Pisu, si sfoga pubblicamente per quanto dichiarato da Katia Ricciarelli sul conto di suo figlio. Un legame non sempre facile quello tra Nicola e la madre, e che in passato, purtroppo è sfociato anche in episodi drammatici. Come la denuncia da parte della madre nei confronti del figlio, che aveva seri problemi di tossicodipendenza. Problemi di cui Nicola, all’interno della casa parla apertamente, ma che hanno lasciato un segno profondo su di lui.

Nella casa è entrato un ragazzo con tanti problemi, con un isolamento forte che ha creato negli anni. Quindi il GF potrebbe essere una bella palestra di vita. Sta tirando fuori le difficoltà che ha, lui però di base non è un espansivo. Però non mi piacciono alcune situazioni che si potrebbero evitare. Nicola andrebbe aiutato di più ad inserirsi.


Leggi anche: GF Vip: Patrizia Mirigliani contro Miriana Trevisan

L’attacco a Katia Ricciarelli

6197867-2224-katiaricciarelli

Patrizia si riferisce chiaramente a Katia Ricciarelli, la quale, avrebbe detto riguardo Nicola che “non capisce Nicola quando parla”. 

Quello che ha detto Katia Ricciarelli me le fa girare, molto. Mi fa arrabbiare perché lei è la mamma e la nonna di tutti. Katia Ricciarelli ha detto che non capisce Nicola quando parla. Lui non è entrato nel reality da macho sicuro e non è un attore. Nicola sta facendo enormi sforzi e la sua battuta non me l’aspettavo. Davanti a queste battute brutte sono rimasta allibita.

Ma la Mirigliani ne ha avute anche per Manila Nazzaro nei giorni scorsi: 

Manila la vedo che fa la paladina, una donna che vuole sottolineare la sua presenza all’interno del programma. Però andare dire a Soleil ‘Staccati da Nicola, vieni dalle donne’ è da ridere! E’ un femminismo un po’ così, che non mi piace.

Insomma, al cuore di mamma non si comanda.