GF vip, Marco Bellavia torna nella Casa: grande disagio vissuto

Arianna Preciballe
  • Dott. in Fashion Design
21/10/2022

Marco Bellavia, che da molti è considerato il vincitore morale del Grande Fratello Vip, ieri sera è tornato nella Casa più spiata d’Italia per chiarire con i suoi ex compagni di avventura. L’uomo, che si era ritirato in seguito ad alcuni problemi, ha finalmente rotto il silenzio su quello che gli è successo.

Marco-bellavia–3

Dopo circa due settimane nella Casa più spiata d’Italia, Marco Bellavia lo scorso primo ottobre ha deciso di lasciare il Grande Fratello Vip. 

L’uomo, che da giorni accusava malessere e aveva persino chiesto aiuto ai suoi compagni di avventura, si era detto esausto e molto provato e tra le lacrime e le crisi aveva deciso di abbandonare il gioco.

Subito gli altri inquilini erano stati accusati di bullismo per via del trattamento riservato all’ex conduttore di Bim Bum Bam e Alfonso Signorini era persino stato costretto a prendere provvedimenti, come l’espulsione di Ginevra Lamborghini. 

Ieri sera però, l’uomo è tornato nello studio del programma per avere finalmente un confronto con i suoi ex coinquilini.

Marco Bellavia confessa: distrutto nella Casa

Schermata 2022-10-21 alle 11.13.41

Ho vissuto questo squilibrio emozionale molto forte, uno squilibrio che, però, una volta fuori, mi ha dato la possibilità di recuperare in tempo breve ma devo dire la verità, l’emozione dello studio è unica e davvero non mi ricordavo da tanti anni.

ha detto ieri sera Marco Bellavia, tornato nella casa dopo 20 giorni dal suo abbandono. Marco, infatti, si è seduto nello studio di Signorini per affrontare, con coraggio e sincerità, il tema della salute mentale.

Attraverso il disagio di Marco abbiamo potuto parlare in modo più allargato di argomenti che investono milioni di persone come la salute mentale.

ha chiarito Signorini, che poi ha fatto continuare ha chiarito, infatti, Alfonso Signorini” ma a questo punto è intervenuto Marco Bellavia per raccontare la sua storia.

La cosa che più mi fa soffrire è che mia mamma a casa piangeva e quando mi sono accorto che la situazione si faceva serie ho deciso di abbandonare il gioco anche pensando alle persone a casa. Mia mamma ha 89 anni e stava tutto il giorno a guardarmi. Quando mi sono ritrovato ad avere questo disagio ho scelto di andarmene.

ha precisato l’uomo, che riguardandosi ha ammesso di essersi visto perso.

La prima nomination non mi ha fatto dormire molto di notte. Io non sono riuscito a organizzarmi nella casa e sono arrivato a dormire poco e sono stato male per lo stress accumulato. Nella casa ho trovato un muro. Io parlavo con me stesso. Nel momento in cui una persona ha un piccolo disagio e nessuno ti ascolta ti ritrovi isolato. Se qualcuno è depresso non deve stare da solo.

ha concluso Bellavia, lanciando un appello al pubblico e anche ai concorrenti della Casa. Che ne pensate del suo racconto?