GF Vip: Andrea Zenga in crisi per la sua famiglia

Arianna Preciballe
  • Scrittore e Blogger
21/01/2021

Ieri non è stata una giornata facile per Andrea Zenga, sempre più in crisi per la sua situazione familiare. Il ragazzo, infatti, ha confessato a Zenga di vivere molto male la questione che si è creata intorno al rapporto con il padre. 

gf-vip-andrea-zenga-fa-una-confidenza-rosalinda-e-il-mio-ideale-di-donna-2571100

Andrea Zenga è uno degli ultimi arrivati del Grande Fratello. Il giovane, infatti, è entrato solo da poco, insieme a Carlotta dell’Isola (che è ancora in gioco) e a Cecilia Capriotti e Mario Ermito che, invece, sono stati eliminati.

Il ragazzo si era già fatto conoscere per la sua partecipazione a Temptation Island Vip ma, prima di tutto, è “famoso” per essere il figlio di Walter Zenga, ex portiere della Nazionale Italiana.

Con il padre, però, Andrea ha un rapporto inesistente e spesso durante il reality se ne è parlato. Un paio di puntate fa sua madre era entrata nel giardino del Cuculio per rassicurarlo e incoraggiarlo, lunedì, invece, ad apparire dietro al solito vetro è stato Jacopo, figlio del primo matrimonio del padre.


Leggi anche: GF Vip: il fratello di Zenga manda una frecciatina al padre

Questi incontri hanno sì rallegrato Andrea ma lo hanno anche destabilizzato. Ieri mattina in particolare, infatti, il giovane si è lasciato andare ad un po’ di malinconia, raccontando a Zelletta del suo disagio!

Andrea Zenga: dubbioso

gfvip-andrea-zenga

Andrea Zenga, chiacchierando con il suo nuovo amico Andrea Zelletta, ha confessato di essere preoccupato per come le sue parole e le sue confessioni sul padre possano essersi ritorte contro la sua famiglia. L’ex tronista ha subito precisato che si tratta di paranoie infondate, perché quando Roberta Termoli è intervenuta era molto tranquilla.

Ma le sue rassicurazioni sono servite a poco perchè Zenga è apparso lo stesso molto preoccupato. 

“Sono soddisfatto della mia esperienza, ma spesso mi chiedo se sto facendo la cosa giusta

ha aggiunto il giovane, sottolineando che gli applausi che riceve quando parla del rapporto con il padre dovrebbero essere per il fratello, che ha davvero vissuto tutta la separazione dei suoi.

Chissà se Signorini deciderà di farlo confrontare anche con Nicolò, l’unico capace di tranquillizzarlo.