Gf Vip 7: Totti rischia tutto per Antonella Fiordelisi

Susanna Minelli
  • Dott. in Lettere e Storia
04/11/2022

Il legale della modella campana minaccia di querelare l’ex capitano della Roma dopo aver dichiarato di non conoscerla a seguito della dichiarazione di Antonella riguardo il fatto che Totti in passato le avrebbe inviato un messaggio su Instagram.

Vip-Antonella-Fiordelisi

Totti di nuovo in mezzo alla bufera mediatica. Stavolta, però, non c’entrano né Noemi BocchiIlary Blasi, ma bensì la giovanissima Antonella Fiordelisi, una delle concorrenti del Grande Fratello Vip 7. La modella ed ex schermidrice nei giorni scorsi ha dichiarato che l’ex capitano della Roma nei mesi scorsi le avrebbe inviato un messaggio su Instagram. Segno inequivocabile di interessamento, a quanto si evince poi dalla bufera mediatica che ne è scaturita.

Totti, tramite il suo migliore amico Alex Nuccetelli, ha risposto pubblicamente di non conoscere Antonella. Anzi, addirittura Totti non sarebbe mai stato a conoscenza della sua esistenza. Una risposta che non è piaciuta affatto al team legale della modella che ha replicato tramite Instagram alle dichiarazioni di Francesco Totti minacciando di sporgere querela nei confronti dell’ex di Ilary Blasi.

Il team legale di Antonella, ha chiesto chiarimenti a Nuccetelli:

Se lei è così sicuro, come ha affermato, che la dott.ssa Antonella Fiordelisi abbia detto una bugia e che non abbia le prove di quanto sostenuto, allora si chiede a lei, nella sua qualità di portavoce del sig. Totti (come lei stesso si è definito), di chiedere al sig.Totti di AUTORIZZARE LA PUBBLICAZIONE DELLO SCREENSHOT della sua “richiesta di messaggi”.

La querela

totti

I legali della ex schermidrice non ci sono andati leggeri e hanno minacciato Totti e il suo amico fidato Nuccetelli di denuncia:

si chiedono delle scuse ufficiali da parte del sig. Totti, anche attraverso di lei, sig. Nuccetelli, per le frasi diffamatorie, peraltro aggravate a mezzo stampa, nei riguardi della dott.ssa Fiordelisi, frasi mai smentite dal sig. Totti che, dunque, col suo silenzio, ha confermato e avallato tali frasi indubbiamente lesive dell’onore e della reputazione.

E ancora:

Se neanche le scuse dovessero arrivare, si procederà per le vie legali sia nei suoi confronti che nei confronti del sig. Francesco Totti.

Staremo a vedere cosa succederà…