Daydreamer: problemi con il doppiaggio in Italiano?

Anna Vitale
  • Dott. in Comunicazione pubblica e digitale
19/12/2020

Di recente la direttrice del doppiaggio italiano di Daydreamer, Francesca Bertuccioli ha rivelato alcuni problemi che lei e il suo staff hanno avuto. Scopriamo insieme qualche dettaglio in più.

x1080-52

Uno degli elementi fondamentale in Daydremer è costituito dai meravigliosi dialoghi tra i protagonisti; ed è proprio qui che si può ammirare il talento dei doppiatori Italiani. Nel corso della soap opera i doppiatori hanno prestato le loro voci ai protagonisti di Daydremer rendendole uniche e riconoscibili.

Di recente la direttrice del doppiaggio italiano di Daydreamer, Francesca Bertuccioli ha rivelato di aver avuto qualche problema nel portare a termine il lavoro di doppiaggio. 

Daydreamer: gli ostacoli nel doppiaggio

anticipazioni-luglio-daydreamer-1200×1200

Francesca Bertuccioli ha rivelato, che lo stop causato dal lockdown, ha messo molto in difficoltà lei e il suo team:

“Abbiamo fatto una corsa contro il tempo, anzi una maratona a ostacoli che ha coinvolto una squadra di oltre venti persone. Alla fine però siamo riusciti a dare il meglio tutti quanti”.

La direttrice del doppiaggio ha anche sottolineato, che tutte le difficoltà affrontate per portare a termine il lavoro in tempo, hanno rafforzato ancora di più il legame tra i vari componenti dello staff.
La Bertuccioli poi, ha sottolineato la bravura di Joy, doppiatrice di Sanem Aydin nel riuscire a interpretare al meglio il cambiamento della protagonista di Daydreamer.

 “Joy riporta le sfumature di Sanem che parte come una ragazza-bambina sognatrice e si si trasforma in una donna tormentata da una grandissima storia d’amore”.

In conclusione poi la direttrice del doppiaggio, ha rivelato che secondo lei il successo di Daydremer è dovuto soprattutto alla bellezza dei suoi personaggi. Ecco le sue parole: “Can e gli altri personaggi, sono semplicemente appassionanti, fanno scattare l’identificazione”.