Amici: la commovente storia di Esa Abate

Il ballerino Esa fa il suo ingresso in casetta. L’emozione del ragazzo commuove il pubblico che lo segue da casa e i ragazzi che vanno subito ad abbracciarlo. La storia che lo riguarda è toccante fatta di tanto dolore, ma ringrazia perché oggi è fiero di se stesso anche grazie al suo passato.

Amici-14-novembre-2020-1280×720

Il ragazzo si è presentato ai casting e con grinta e fierezza è riuscito a guadagnarsi il banco di Amici il celebre talent show condotto da Maria de Filippi.

Chi è Esa Abate?

AMICI-20-copia-3-FILEminimizer


Leggi anche: Amici: provvedimenti disciplinari per due alunni

Il ragazzo si è presentato ai casting e con grinta e fierezza è riuscito a guadagnarsi il banco di Amici il celebre talent show condotto da Maria de Filippi. Entra in casetta e l’emozione è grande tanto che ripensa alla sofferenza vissuta in passato. Racconta la sua infanzia. Il ragazzo si trasferisce in Italia dalla Francia, ma è originario del Congo. La madre muore quando lui ha uno o due anni appena, dato che era figlio illegittimo non può stare in casa con la sua famiglia.

Esa finisce a casa di un’amica della madre che racconta il ragazzo, deve aver avuto qualche problema dato che veniva picchiato con il caricabatterie del telefono. I segni delle violenze sono ancora sulla schiena.

All’età di sei anni il padre lo riconosce come suo figlio, in apparenza può sembrava un evento positivo nella vita di Esa, ma non lo è. Viene lasciato sempre solo in casa e viene picchiato dal padre spesso, qualcuno segnala la situazioni agli assistenti sociali e viene portato in un casa famiglia. Passa un anno in attesa di essere affidato vede gli altri bambini che se ne vanno mentre lui rimane sempre. Arriva il suo giorno e viene finalmente adottato. Ecco cosa racconta:

Se io sono questa persona lo devo a loro. Sono quello che sono grazie al mio passato, certo, ma soprattutto anche grazie al mio presente”.


Potrebbe interessarti: Amici, puntata speciale oggi 9 dicembre: Esa e Letizia in sfida?

La svolta e la passione per la musica

esa-abrate-amici-2020

Esa è un talento indiscusso, infatti ha conquistato il banco del più severo dei maestri di canto, Rudy Zerbi. Nasce come musicista è il maestro d’orchestra più giovane, studia percussioni e pianoforte. La sua passione è il canto dice di sentirsi se stesso solo mentre canta. L’insegnante Rudy Zerbi dice di Esa:

“Lui è proprio musica, sì sì sì!”

In bocca al lupo Esa!


Stefania Bastianucci
Esperta in: Programmi tv, Talk Show e Gossip
Suggerisci una modifica