Si ammala ai polmoni a causa dei pop corn!

-
20/09/2012

Attenzione ai pop corn da fare al microonde, potreste ammalarvi di bronchiolite obliterante, proprio come è capitato a Wayne Waston. Dopo aver consumato per anni pop corn, infatti, ignaro del pericolo che correva, l’uomo ha contratto una rara malattia polmonare, che riduce la capacità respiratoria, causa tosse e dolori bronchiali e in alcuni casi può rivelarsi persino fatale.


L’ingrediente incriminato è i diacetile, una sostanza chimica utilizzata nell’industria alimentare e non solo nei pop corn, ma in molti prodotti preconfezionati come le caramelle, i biscotti, la birra, alcuni snack, ecc per esaltare l’aroma del burro artificiale. L’uomo ha fatto causa all’azienda che li produceva e ha vinto. La ditta, infatti, dovrà sborsare un maxi risarcimento pari a quasi 5,5 milioni di euro!

La pericolosità del diacetile in realtà non è una cosa nuova, non a caso la bronchiolite obliterante viene impropriamente chiamata la malattie dei lavoratori del pop corn. La testimonianza del medico che ha diagnosticato all’uomo la malattia, Cecile Rose, è stata determinante ai fini del risarcimento. La dottoressa, infatti, era stata anche la consulente dell’azienda produttrice di pop corn, e aveva più volte notato la stessa malattia di Watson tra i lavorati esposti a tale sostanza.


Leggi anche: Decorare l'albero di Natale con i pop corn

Secondo l’accusa a causare la bronchiolite obliterante erano state le sostanze tossiche contenute nei detersivi usati dall’uomo, che per lavoro si occupava di pulire i pavimenti. La cosa, però, non ha convinto la giuria, e menomale! Dunque, amici di Donna 10, lasciate perdere i pop corn per il microonde, e già che ci siete, anche i prodotti preconfezionati, sempre ci riusciate!

Si ammala ai polmoni a causa dei pop corn!


admin
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica