Sai cosa è l’enuresi? Pipì a letto

-
10/12/2014

L’ENURESI È UN PROBLEMA CHE RIGUARDA, SOPRATTUTTO, I BAMBINI FINO AI SEI O SETTE ANNI D’ETÀ; IN ALCUNI CASI PERÒ PUÒ MANIFESTARSI ANCHE IN SOGGETTI ADOLESCENTI. L’ENURESI VIENE SUDDIVISA IN DIURNA E NOTTURNA, SECONDO IL MOMENTO DELLA GIORNATA IN CUI SI VERIFICA; NELLA MAGGIORANZA DEI CASI SI MANIFESTA DURANTE IL RIPOSO NOTTURNO.

Una’altra distinzione viene eseguita fra la primaria e la secondaria; quest’ultima si riferisce a pazienti i quali avevano già ottenuto il controllo della vescica ma, per varie cause, manifestano uno stato di regressione. L’enuresi secondaria, in genere, ha una durata limitata ed è collegata ad un evento di forte rilevanza emotiva.

La pipì a letto può essere legata sia a motivi fisici che psicologici e, nella maggioranza dei casi, si risolve in modo naturale col passare del tempo.

La pipì a letto può essere determinata anche dalla nascita di una sorellina o un fratellino oppure in seguito ad una situazione molto particolare, per esempio l’inizio della scuola. Fra le cause dell’enuresi rientra l’ereditarietà: i genitori che hanno vissuto questo problema hanno, in media, più possibilità che anche i loro figli manifestino gli stessi sintomi; inoltre, non bisogna dimenticare le motivazioni mediche. Il diabete, molte patologie urinarie e renali provocano un aumento della produzione di urina che impedisce al piccolo la gestione dello stimolo ad urinare; da non trascurare anche eventuali disturbi relativi alla produzione dell’ormone antidiuretico.

I rimedi per la pipì a letto sono differenti secondo le cause; infatti, qualora sia determinata da una patologia è necessario stabilire una specifica cura.

Il trattamento medico prevede la somministrazione di preparati farmaceutici in grado di interferire sulla produzione dell’ormone antidiuretico.

Nella maggioranza dei casi però, viene consigliato ai genitori di essere pazienti e di aiutare il piccolo a gestire il problema senza ansie. E’ importante che i bambini non vengano sgridati o colpevolizzati quanto piuttosto stimolati ad andare in bagno prima di mettersi a letto e spronati al controllo della vescica.

Per assicurarsi notti serene ed asciutte, la soluzione è Drynites, l’ideale per praticità e sicurezza. I pannolini a mutandina sono un prodotto comodo, grazie al quale i piccoli possono imparare a gestire i loro bisogni in maniera graduale.


Leggi anche: Pipì A Letto: come aiutare i vostri bambini

Drynites assicura il massimo confort, è facile da indossare e da rimuovere; inoltre, è poco ingombrante e molto discreto.

Approfondimento a cura di nottiasciutte.it


admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica