No alle protesi al seno per le minorenni, arriva la legge

-
23/05/2012

Sembra che la moda dei ritocchini per le under 18 sia arrivata finalmente al capolinea. E’ stato dato, infatti, il via libera al disegno di legge che vieta alle minorenni di rifarsi il seno, e obbliga il ministero della Salute e le Regioni ad istituire dei registri delle protesi mammarie. I chirurghi che non rispetteranno il divieto rischiano 3 mesi di reclusione e multe fino a 20 mila euro.


Il provvedimento, in realtà, era stato presentato già alcuni anni fa dall’ex ministro della Salute Ferruccio Fazio, ma lo scandalo delle protesi Pip, recentemente di nuovo sotto i riflettori a causa del gel ricavato da additivi chimici mai testati, ha spinto, per così dire, il pedale sull’acceleratore.

In Italia, infatti, vengono effettuati ogni anno circa 80 mila interventi per l’impianto di protesi al seno, e ben il 70% è legato a motivi puramente estetici. Tanto più che le donne che decidono di rifarsi il seno sono il larga parte appena maggiorenni o trentenni.

Come ha confermato anche il dottor Borriello, a capo dell’unità Operativa di Chirurgia Plastica dell’Ospedale Pellegrini di Napoli: “Alcune stime parlano di circa mille interventi l’anno praticati sulle under 18. Spesso, infatti, ci si trova di fronte a ragazze giovanissime che con incoscienza e immaturità si fanno facilmente fuorviare dai numerosi falsi miti televisivi e dagli spot pubblicitari che evidenziano donne bellissime e perfette”.


Leggi anche: Chirurgia estetica: attenzione alle protesi PiP

Grazie a questa legge, infatti, gli interventi di protesi al seno saranno concessi alle minorenni soltanto caso di malformazioni congenite gravi, e finalmente si metterà ordine in una situazione esplosiva. Inoltre, i registri nazionali e regionali saranno una forma di garanzia per le pazienti,  poiché consentiranno di sapere con precisione dove, quando e quali impianti mammari sono stati utilizzati.

protesi al silicone


admin
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica