Diabete Gestazionale: un po’ di prevenzione per mamma e bambino

-
22/09/2010

Tra le numerose preoccupazioni che invadono le menti di tante donne in docle attesa, sicuramente il Diabete Gestazionale è un fattore di ansia che accomuna tante future mamme, a partire dai soggetti più a rischio indicati tra le donne che hanno superato i 25 anni di età e che presentano casi di diabete nella propria famiglia.

Meglio conosciuto con il sintomo dell’aumento del tasso glicemico durante il periodo della gravidanza, questo tipo di Diabete in genere viene prevenuto tramite il classico test da carico che, però, comporta non poche conseguenze a partire dalla nausea e dal vomito.

Proprio per questo motivo molte donne si rifiutano di prestarsi a questo tipo di esame.
Per fortuna però adesso è giunta un’interessante novità chiarita proprio da un’esperta del settore, la diabetologa Marina Scavini del San Raffaele di Milano. “Se prima servivano due test ora ne basta uno alla 24esima settimana.”

Il test aiuterebbe a prevenire diverse spiacevoli consgeuenze, a partire dall’eccessiva crescita del feto, ipoglicemia ed anche lo stesso diabete.

La dottoressa Scavini ha inoltre aggiutno che seguire una dieta povera di zuccheri e fare una costante attività fisica aiutano sicuramente ad aumentare il livello di sanità della mamma così come del feto che porta in grembo.

donne incinte



admin
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica