Oroscopo Paolo Fox, previsioni martedì 27 ottobre: Leone, Vergine, Bilancia e Scorpione

Devid Cimarelli
  • Esperto in: Serie Tv, Soap opera e Gossip
26/10/2020

Oroscopo di Paolo Fox, le previsioni per martedì 27 ottobre: quale cielo dovremmo aspettarci per i segni centrali dello zodiaco: Leone, Vergine, Bilancia e Scorpione? Scopriamo insieme l’oroscopo di Paolo Fox in: amore, salute, lavoro

oroscopo-del-giorno

Cosa ci aspetta in questo martedì 27 ottobre 2020 per i 4 segni centrali dello zodiaco? Chi sarà baciato dalla fortuna, Leone, Vergine, Bilancia o Scorpione? Chi invece sarà particolarmente sfortunato?

Oroscopo Leone martedì 27 ottobre

La Luna in aspetto non favorevole ti potrebbe mettere qualche bastone tra le ruote e sostanzialmente anticipa il clima di opposizioni fastidiose che caratterizzerà almeno la prima parte del prossimo anno, in cui ti troverai ad affrontare cambiamenti anche importanti e ad abbandonare abitudini consolidate.

Oroscopo Vergine martedì 27 ottobre

Come tutti gli altri segni di Terra dello zodiaco, in questa fase puoi ricevere molte opportunità a patto che tu sappia metterti in gioco e impegnarti per riuscire. I risultativi positivi che otterrai potenzieranno quelli raggiunti nei mesi trascorsi al punto tale da darti una garanzia economica per il futuro.

Oroscopo Bilancia martedì 27 ottobre

La giornata segna una progressione rispetto alle precedenti, soprattutto dal punto di vista della fortuna. Il merito va a Venere che è entrata nel tuo segno e ti regala piccole opportunità da cogliere al volo. Riuscirai nei tuoi intenti perchè ti sentirai più sicuro delle tue capacità e tornerai al centro della scena.

Leggi anche l'Oroscopo di Branko

Oroscopo Scorpione martedì 27 ottobre

Oggi potresti sentirti un po’ giù di tono e, se soffri di mal di testa o dolori articolari, questi disturbi potrebbero tornare a farsi sentire. Avere accanto persone che ti criticano o innescano polemiche non ti aiuterà a rilassare, al contrario dovresti farti scivolare addosso le piccole avversità quotidiane.