Ufficio stile moda: come lavorare in una maison di moda

Vuoi lavorare nella moda? Forse non tutti sanno che al di là delle modelle e degli stilisti, attorno la scintillante galassia del fashion ruotano una miriade di figure professionali altamente specializzate. Per cui se il tuo desiderio è quello di intraprendere una carriera in questo campo, comincia a studiare e datti da fare perchè la strada è in salita ma piena di soddisfazioni, come quelle che si possono ottenere lavorando all’Ufficio Stile.

La risorsa impiegata in questo settore si occupa essenzialmente di coordinare le collezioni all’interno dell’ufficio stile di un’azienda di alta moda. E tra le altre cose deve occuparsi, anche e soprattutto in maniera impeccabile, dei contatti con i fornitori per l’acquisto dei tessuti. È quindi auspicabile che si conoscano diverse lingue straniere, meglio se imparate sul posto durante gli ani di studio lavorando come stagista per un breve periodo prima di riuscire ad ottenere un contratto di lavoro. È molto importante anche essere sempre informati e aggiornati sulle novità che riguardano il mondo della moda, se c’è in giro qualcosa di nuovo, voi dovete essere i primi a saperlo! In questo lavoro, poi, può tornarvi davvero utile. L’Ufficio Stile è quello che solitamente affianca le aziende
di moda e pronto moda, dalle più grandi alle più piccole, e le accompagna nelle importanti fasi di creazione e lancio di un campionario. A questo proposito molto importanti sono le ricerche di mercato e la costante presenza a fiere di settore, due risorse fondamentali, una vera miniera d’oro di dati ed elementi da analizzare e su cui costruire una buona strategia di lavoro.
L’ufficio stile crea inoltre i famosi trend book carrie primavera-estate e autunno-inverno, il biglietto da visita per eccellenza di una collezione. Tra le altre attività collaterali troviamo quella dello studio grafico per la creazione completa di immagini e lanci pubblicitari, attraverso lo studio di etichette ed accessori, l’ideazione dei nomi delle collezioni e i loghi. E ancora la creazione delle collezioni esclusive dalla progettazione alla campagna pubblicitaria personalizzata e la realizzazione di campioni per la produzione. Importante anche l’attività di supporto nella scelta dei colori di tendenza e dei materiali.


Leggi anche: Lavorare nella moda: le figure professionali più in voga

Insomma l’ufficio stile, detta le regole quando si tratta di produrre in concreto la creazione della propria collezione attraverso le tendenza di stagione e modelli esclusivi disegnati e supportati da schede tecniche dettagliate, in fatto di abbinamenti e accessori, scala colori e campionario tessuti. È uno strumento indispensabile per l’azienda che punta al successo e vuole avvalersi di un supporto professionale per la realizzazione della propria linea moda.

Se credete di avere già le credenziali giuste potete dare un’occhiata a stylecareers.com, il più grande sito internet dedicato al lavoro nel mondo della moda. È molto semplice, basta registrarsi per poter inviare il vostro cv e ottenere la carriera che avete sempre desiderato. Inoltre potete anche scoprire tutto riguardo le fiere e gli eventi di moda più esclusivi tra Los Angeles e New York. Non vi resta che iniziare a navigare e fare la vostra ricerca secondo i vostri gusti.

Ufficio stile moda: come lavorare in una maison di moda