Trucco acqua e sapone: come essere bella in modo naturale

Ti piacciono i look semplici e naturali ma hai paura di risultare un po’ spenta? Non preoccuparti, esistono moltissime soluzioni per chi ama vedersi acqua e sapone, ma questo non vuol affatto dire che sia un trucco semplice o poco ricercato. Nascondere i difetti e migliorare il proprio aspetto senza che il trucco si faccia vedere è una cosa abbastanza complesso. Questa tipologia di trucco si basa in gran parte sui prodotti normalmente applicati prima del trucco e sul fondotinta che deve essere scelto in modo da non risultare terroso o pastoso, ma naturale e compatto.

La grana della pelle deve essere resa più uniforme possibile: si comincia quindi con una base idratante per evitare screpolature che diventano evidenti nel momento in cui si va a stendere il fondotinta. Successivamente bisogna nascondere tutte le imperfezioni cutanee come brufoli, punti neri, macchie, cicatrici e neri con il correttore. In questo caso esistono correnti di pensiero differenti: c’è chi preferisce i correttori a stick, chi preferisce quelli in polvere e chi quelli liquidi con l’applicatore. Ognuno deve trovare la soluzione che si adatta di più alle proprie esigenze e alla propria tipologia di pelle.

Successivamente bisogna applicare il fondotinta: anche in questo caso si possono scegliere quelli in polvere o in crema o in versione mat. Per eliminare l’effetto lucido che può donare il fondotinta bisogna applicare della cipria che compatta e rende uniforme la pelle. In seguito bisogna donare un po’ di colorito alle guance utilizzando del fard: meglio scegliere un colore terroso e naturale. Infine occorre ripassare le sopracciglia con il colore più simile possibile a quello naturale e applicare un mascara trasparente. Ed ecco un look acqua e sapone!


Leggi anche: Trucco naturale: ottieni in poche mosse uno stile acqua e sapone

Trucco acqua e sapone: come essere bella in modo naturale


Fashion
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica