Truccarsi al mare: i nostri consigli

Bisogna dirlo, anche per quelle che davvero fanno fatica a rinunciare al trucco, riuscire a curare il make up in spiaggia è un vero incubo! Tra vento, salsedine, sabbia, acqua marina e la difficoltà di reperire spazi adatti per detergere correttamente il viso, diventa davvero disagevole truccarsi anche per le veterane.

Bisogna dire fin dall’inizio che è assolutamente sconsigliabile prendere il sole con fondotinta molto pesanti e coprenti. Prima di tutto perché prendere il sole è salutare (ovviamente con la corretta protezione che il fondotinta non permette di utilizzare) e in secondo luogo perché si potrebbero ottenere delle reazioni allergiche se si sottopone la pelle ad un tale stress.

Quindi il consiglio è quello di far “respirare” alla pelle un po’ di aria iodata del mare che aiuta, tra l’altro, il miglioramento di inestetismi come brufoli, punti neri e acne. Se proprio non riuscite a fare a meno di questo prodotto, sceglietene uno con schermo per raggi UV e chiedete consiglio al farmacista, all’estetista o all’addetta della profumeria.

Per quanto riguarda il trucco degli occhi cercate di limitarvi ad un mascara waterproof in modo da evitare l’effetto panda a causa della sudorazione o di un tuffo in acqua.

In ogni modo un trucco eccessivo in spiaggia può risultare spesso fuori luogo e buffo. Che ne dite di approfittare della vacanza per sperimentare un look natural e basic?

trucco-al-mare