Travestimento burlesque: come essere sexy e chic

Fashion
  • Scrittore e Blogger

La sensualità burlesque, lanciata in grande stile da Dita Von Teese a bagno nello champagne, è ormai una moda apprezzatissima da donne e uomini di tutto il mondo. Sono moltissimi i locali che propongono feste a tema burlesque, ma sono anche tante le ragazze che decidono di dedicare il loro addio al nubilato a questo stile. Inoltre in tutte le città del mondo sono molte le palestre che propongono corsi di danza in stile burlesque.

Se vi dovesse capitare di prendere parte a una di queste feste a tema qui trovate tutti i consigli per realizzare un perfetto travestimento burlesque! Per iniziare, le basi del costume burlesque sono il corsetto, la gonna necessariamente aderente e corta e le calze a rete o delle autoreggenti. Tutti i capi devono trasudare sensualità e malizia: l’intero travestimento si basa sul sapiente bilanciamento di parti nascoste, lasciate nude o velate con tessuti trasparenti. L’obbiettivo è la provocazione e la seduzione di chiunque posi gli occhi su di te!

I colori classicamente sono il nero, il bianco e il rosso. Il corsetto può essere liscio o ricamato ma necessariamente deve lasciare ampiamente in vita il decolté. Le scarpe da utilizzare devono essere a tutti i costi con un tacco altissimo, meglio se il modello è un po’ fetish. Puoi decidere di completare il tuo look con nastrini, piume voluminose, cappellini con la veletta, gioielli e accessori dal tocco vintage. Ricordati infine che per un perfetto travestimento burlesque devi truccarti in modo pesante. Fatti dei bei smoky eyes e disegnati un neo alla Marilin Monroe.

burlesque