Come acconciare i capelli per il party di Halloween

-
20/10/2012

Per la notte più spaventosa dell’anno bisogna acconciarsi a dovere, un bel make up, infatti, senza una pettinatura ad hoc, è sprecato. Vediamo insieme le pettinature di Halloween più originali da abbinare al trucco per un look… da paura!

Se avete deciso di mascherarvi da strega, niente di più facile, tutto quello che dovete fare è spettinarvi i capelli e fissare la capigliatura cotonata o “elettrica” (fatta con il frisé) con la lacca. Per dare rendere vaporosa la chioma ricordatevi di asciugare i capelli a testa in giù. La ciliegina sulla torta è il cappellaccio nero, un vero tocco di classe.


Se, invece, avete deciso di indossare i panni di una vampira sexy, potete portare i capelli sciolti o spettinati all’indietro, l’importante è che la chioma sia lucida, tipo effetto bagnato. Per farlo potete usare oli o spume satinanti.

Un look che mi manda in brodo di giuggiole è quello da diavolessa, con la bocca rossa e l’incarnato di porcellana. L’acconciatura della donna diavola è fantastica, ordinata, quasi lineare se non fosse per quelle 2 piccole corna che spuntano ai lati. Anche per questo tipo di pettinatura occorre tirare i capelli indietro con un olio o un gel effetto bagnato e lasciare i capelli scioli sulle spalle.

Un altro look affascinante e quello dell’angelica fatina dei boschi, decisamente meno dark rispetto agli altri. In questo caso potete puntare sui capelli sciolti mossi o frisé, o raccolti con ciocche di capelli che scendono in modo casuale, o con treccine sollevate ai lati.


Leggi anche: Idee trucco per Halloween: i tutorial più facili

 

 

Come acconciare i capelli per il party di Halloween


Fashion
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica