Quanto costa il cenone di capodanno fatto a casa?

Il cenone di Capodanno è ormai alle porte ed i menu sono ancora in preparazione. Nonostante la crisi abbia messo alle corde l’Italia e i suoi cittadini, il cenone di Capodanno è un must al quale non ci rinuncia, sebbene l’occhio al portafogli è d’obbligo. Cenone in grande stile sì ma risparmiando.

Secondo i dati dell’Osservatorio Nazionale della Federconsumatori il cenone del 2011 costerà il 4% in più rispetto ad un anno fa. Per il cenone di Capodanno una famiglia composta da sei persone spenderà circa 216,60 euro, che significa 36,10 euro a persona.

Dalla stessa ricerca si legge che le famiglia italiane hanno speso una media di 180,30 euro per il pranzo di Natale (per una famiglia composta da due genitori, due figli e due nonni), ovvero 30,05 euro a persona. La salita dei prezzi è dovuta all’aumento dei generi come pesce, alcolici e caffè. Per risparmiare sulla spesa del cenone di Capodanno quindi occhio alle promozioni dei supermercati. Cercate di stare attenti alle offerte che anche in questo periodo vengono fatte dagli esercenti e riuscirete a risparmiare qualche euro per la vostra serata.

Chi invece sceglie di festeggiare fuori, al ristorante, il prezzo medio a persona per il cenone di Capodanno si aggira intorno ai 145 euro. In generale, in media con il prezzo degli ultimi anni. Il mancato aumento dei prezzi dei ristoranti è dovuto al fatto che ultimamente gli italiani scelgono di festeggiare a casa, vista la riduzione del potere d’acquisto. Solo il 18% dei nostri connazionali infatti andrà a festeggiare capodanno in un ristorante.

cenone capodanno


Cucina
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica