Occhiali da sole tartaruga: il vintage che fa glamour

Quando un capo o un accessorio diventano un classico non si deve più discutere sul fatto che sia di tendenza o meno: è un fatto assodato, una moda (che per sua essenza è qualcosa di frivolo ed effimero) che si cristallizza in un’icona di classe e bellezza. Nel corso degli anni è successo a numerosissimi che capi che sono entrati nel nostro armadio per non lasciarlo più. Insomma, dando ragione a Gillo Dorfles, nella moda ci eccome delle componenti fisse, che non cambiano.

Sicuramente tra gli accessori intramontabili dobbiamo annoverare i mitici occhiali ad effetto tartarugato. Periodicamente sembrano lasciare il passo a tecniche e decorazioni differenti ma poi tornano sempre fuori come pezzo classico intramontabile. E un motivo di fondo c’è: gli occhiali da sole ad effetto tartaruga si abbinano a molti e differenti stili di vestire come occhiali da sole donna . Di fatti sono molto varie anche le tipologie di montature nelle quali viene impiegato questo fantastico effetto sfumato: dai modelli avitator per un look à la garçonne a quelli più fashionisti e super decorati con applicazioni e strass. Anche le grandezze possono variare moltissimo: si va dai modelli sottili e affusolati da casalinga americana anni ’50 ai modelli pop iper decorati ispirati ad un look da California girl, fino ai modelli over size!

Bisogna dire che quando si pensa all’effetto tartaruga la menta va immediatamente ad un marchio che ha fatto la storia dell’industrial design italiano dell’ultimo secolo: stiamo parlando di Persol. I modelli Persol giocano moltissimo con il loro look vintage ma nient’affatto arretrato che permette di essere assolutamente in.

Occhiali da sole tartaruga: il vintage che fa glamour


Fashion
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica