Novità bellezza: oro, ambra, seta e zenzero nelle nuove cure di bellezza

Le novità e le stranezze nel mondo del beauty e della cosmesi sono davvero tante e sembrano non esaurirsi mai. E sicuramente non vi sarà ancora capitato di sentire che materiali rari e preziosi come ambra, seta e oro (oggi caro più che non mai) possono essere validamente impiegati nel settore della cura del corpo e della bellezza per via delle loro efficaci proprietà.

L’ambra, ad esempio, che siamo abituati a vedere nelle vetrine dei gioiellieri o ai colli delle donne che ne apprezzano la luminosità e i colori davvero eleganti, in realtà si caratterizza anche per importanti qualità drenanti. Ebbene sì, facendo un bel massaggio con piccole sferette d’ambra è possibile drenare l’acqua in eccesso trattenuta dal corpo con effetti visibili su inestetismi come gambe gonfie e cellulite. La seta invece, che solitamente troviamo nei carré dei negozi d’alta moda, possiede delle proprietà esfolianti che stimolano il rinnovamento cellulare. Uno scrub al ginger, camomilla, proteine della seta e olio di jojoba è ottimo per rigenerare la pelle ed eliminare le cellule morte. Anche lo zenzero, che solitamente troviamo in saporiti piatti esotici, sembrerebbe avere delle qualità drenanti.

Infine arriviamo all’oro, che in epoca di recessione economica come quella che stiamo vivendo ha un costo inavvicinabile, sarebbe ottimo come lipolitico e drenante. Ad esempio, un gel con oro 23 carati, caffeina, carnitina, escina e coenzima A produce un efficace effetto lipolitico, mentre una maschera a con pagliuzze d’oro permette di drenare i liquidi in eccesso e di rassodare la pelle che risulta più tonica.

oro