Moda ecologica: arrivano gli abiti che purificano l’aria

Fashion
  • Scrittore e Blogger

Le tematiche dell’eco sostenibilità stanno diventando sempre più diffuse in questi anni. Si comincia ad avere l’impressione che la Terra è malata e che tutti ne sono ugualmente responsabili della situazione, conseguentemente ognuno deve tenere dei comportamenti più sostenibili. Anche la moda si sta muovendo su questo fronte cercando soluzioni che impattino il meno possibile sull’ambiente tramite l’utilizzo di fibre vegetali biologiche oppure riciclando materiali, ma la proposta della quale stiamo per parlare è davvero diversa e originale.

Si tratta dei “vestiti catalitici” ovvero creati per purificare l’aria. Non si tratta di una stramberia fantascientifica: li ha inventati un’equipe di ricercatori del London College of Fashion e dell’Università britannica di Sheffield, dove insegna il professore Tony Ryan. Quest’ultimo ha introdotto il progetto spiegando che: “Ci sono delle piccole particelle di biossido di titanio su tutta la superficie che reagiscono con la luce del sole e l’ossigeno, bloccando la formazione dei radicali liberi. L’effetto più immediato è che le persone che useranno questi vestiti potranno respirare un’aria più pura intorno a loro”. Helen Storey del London College of Fashion ha aggiunto: “Molte persone pensano che siano solo fantasie ma viviamo in un’epoca in cui è necessario proporre, anche nella moda, idee che possono sembrare innaturali ma che invece sono in linea con le grandi sfide scientifiche del nostro tempo”.


Leggi anche: Selvaggia Lucarelli: scontro con Federico Fashion Style

La reazione chimica della fotocatalisi permette ai tessuti di assorbire l’anidride carbonica da una piccola porzione dell’aria intorno a chi indossa questi abiti di nuova generazione. In questo modo vengono eliminate le particelle nocive di smog e inquinamento, consentendo di respirare meglio e vivere in un ambiente più sano. Incredibile ma vero!

abitiCatalitici