Maschere viso fai da te contro i punti neri

-
13/02/2013

I punti neri non sono dei pessimi compagni… e anche piuttosto ostinati, in quanto hanno la tendenza a ricomparire sul viso anche dopo essere stati eliminati. Ecco, cosa fare per prendersi cura della propria pelle con le maschere fai da te!

Per un trattamento completo contro i punti neri è necessario far aprire i pori della pelle, in modo da facilitare la rimozione delle impurità. In un pentolino fate bollire 1 l di acqua, poi spegnete e aggiungete 10 gocce di olio essenziale al rosmarino. Coprite la testa con un asciugamano e avvicinatevi al pentolino. Restate in posa per 15 minuti, poi sciacquate il biso con acqua tiepida.


Il secondo step è il peeling per rimuovere le cellule morte. Mescolate 2 cucchiai di zucchero e 2 cucchiai di miele. Inumidite il viso e applicate il composto sulla pelle, massaggiando con i polpastrelli. Sciacquate con acqua tiepida.

Il terzo step è la maschera purificante. Montate 1 albume con il succo di 1 limone e applicate sul viso, lasciando agire per 15 minuti, poi sciacquate con acqua tiepida.

Una volta terminato il trattamento, sciacquate nuovamente il viso con l’acqua fredda per chiudere i pori e applicate una crema adeguata al vostro tipo di pelle. È consigliato ripetere il trattamento 2 volta a settimana se avete la pelle grassa, 1 volta a settimana per la pelle mista e 1 volta al mese per la pelle sensibile.

In alternativa alla maschera all’uovo potete fare una maschera all’argilla verde mescolando in una ciotola l’acqua, l’argilla e 1 cucchiaino di miele o di olio di jojoba/oliva fino ad ottenere una consistenza cremosa. Tenete in posa per 10-15 minuti e risciacquate con acqua tiepida.


Fashion
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica