Festa della donna: come apparecchiare la tavola in modo originale

L’8 marzo è la Festa della donna e se anche voi avete pensato di passarla a casa, magari in compagnia delle le amiche, ecco qualche idea per preparare una cena a tema e apparecchiare la tavola in modo originale. Non tutte, infatti, amano rintanarsi nei soliti ristoranti o nei locali “per sole donne” in attesa del fantomatico strep tease maschile…

Sono davvero tante le idee per decorare la tavola in stile Festa della donna, chiaramente il colore della serata sarà il giallo, come la mimosa, il fiore che rappresenta questa ricorrenza speciale e che sboccia proprio nei primi giorni di marzo. Per prima cosa utilizzate una bella tovaglia bianca e per ogni invitata scegliete una tovaglietta di stoffa rigorosamente gialla. Per quanto riguarda i piatti vanno bene quelli di porcellana bianchi in tandem con le posate tradizionali. Per dare un po’ di movimento potete usare dei bei bicchieri di colore giallo.

Per rendere la tavola ancora più originale potete realizzare delle composizioni floreali misto frutta, ad esempio abbinando le mimose con i limoni e il mapo o sistemare un vaso di fiori al centrotavola. Potete preparare anche dei segnaposti a tema con rametti di mimosa (vanno bene anche i fiori finti), dei cioccolatini a forma di cuore, fil di ferro, nastro di tessuto verde e tulle. Incartate il cuore in un pezzetto di tulle di circa 15 cm. Unitelo al fiore usando il filo di ferro. Rifinite il tutto con il nastro e voilà, i segnaposti sono pronti.

Un’altra idea molto carina è quella di far trovare sul piato una frase per ogni ospite. Scrivetela su un foglietto bianco, arrotolatelo e chiudete con il nastro di raso giallo.

 

Scarpe da sposa fai da te, perché no?