Diventare blogger di moda: un lavoro divertente!

-
05/12/2011

Uno dei lavori che molte ragazze sognano di fare è quello di diventare una blogger di moda. Questo mestiere sembra apparentemente semplice e divertente ma in realtà è più complicato di quanto si creda. Prima cosa, quella più importante è avere tanta passione per la moda e per il mondo a cui essa appartiene. In secondo luogo bisogna disporre di denaro a sufficienza per andare in giro a scovare ed acquistare le ultime tendenze provenienti dalle passerelle di Milano e Parigi. Di certo un punto critico di questa professione ma se si ha gusto e volontà non è detto che non si diventi fashion blogger con abiti necessariamente firmati addosso. Ognuno crea il proprio stile e ognuno può diventare un trend setter per gli altri. Saper cercare gli abiti e gli accessori giusti per dar vita ad un outfit da riportare sul proprio blog può essere un’idea per vestire molte ragazze e per diventare la prossima fashion blogger più cliccata. Un’altra cosa indispensabile è quella di pubblicare almeno tre post al giorno in tal modo che le lettrici inizieranno ad avere familiarità con le vostre pagine e le consulteranno quotidianamente.


Non avere l’ultima borsa di Chanel non significa che non sia possibile pubblicare le ultime tendenze e se il blog dovesse riscuotere successo non è escluso che non possiate partecipare alle sfilate della settimana della moda. La fashion week potrebbe essere, infatti, un momento importante per le blogger di moda esordienti, un ottimo trampolino di lancio. Molto tempo prima che inizi, è necessario contattare le PR degli stilisti più in voga e con la parola fashion blogger sarà forse possibile avere un standing, in piedi, dietro tutte le fashion editor. Un’ottima occasione per scattare le prime foto da pubblicare su Twitter magari. In questi contesti non vanno dimenticati i tacchi altissimi per avere una visuale maggiore oltre che per essere adeguata all’ambiente. Se si è in possesso di uno smartphone è il mezzo giusto anche per fare dei video. Non va trascurata l’agenda di Grazia, accessorio fondamentale di tutte le fashion editor, su cui poter appuntare le cose necessarie. Potete dare inizio alla vostra avventura. Un ultimo consiglio: prendetela come un gioco o un passatempo. Forse diventerà qualcosa di più.

blogger


Fashion
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica