Dieta post abbuffata di Natale: cosa mangiare

Durante le feste le abbuffate sono d’obbligo e la tavola diventa la regina indiscussa delle nostre giornate. Primi, secondi, antipasti, dolci (tanti dolci), bevande gassate e chi più ne ha più ne metta.

Il nostro organismo può avere qualche momento di difficoltà dato il grande sforzo digestivo al quale lo mettiamo alla prova. Dopo le feste non c’è niente di meglio di una piccola e veloce dieta per rimettersi in forma e, perché no, perdere qualche chilo, in modo salutare e genuino.

La migliore soluzione è una dieta ipocalorica, equilibrata e varia. Non dimenticate mai di bere tanta acqua (almeno due litri al giorno) e provate con questi consigli: a colazione provate a bere del tè insieme a pane tostato con marmellata. A metà mattina fate uno spuntino con 2 fette di ananas fresco o frutta di stagione. A pranzo 100 grammi di pollo cotto alla piastra, insalata e due fette di pane integrale. A metà pomeriggio frutta di stagione o un centrifugato. La sera concludete con brodo vegetale e pane integrale.

Il giorno dopo fate colazione con latte e scioglietevi un cucchiaino di miele, fate gli spuntini sempre con frutta di stagione e a pranzo l’ideale sarebbe 150 grammi di pesce al vapore, accompagnato con insalata e pane integrale mentre a cena carne bianca, tacchino o pollo, con insalata verde e sempre pane integrale.

Provate a variare i pranzi e cene tra pollo e tacchino ai ferri, pesce, insalata di patate e verdure. Se dopo una settimana il vostro fisico risponde bene continuate pure. Ricordatevi che una buona dieta è sempre una equilibrata, sana e costante. E dopo le abbuffate di Natale un dieta così può solo fare che bene.

dieta post natale