Acqua fredda rassoda: verità o leggenda metropolitana?

Quante volte avete sentito dire che usare l’acqua fredda durante la doccia aiuta a rassodare la pelle? Benché non sia affatto piacevole rivolgere un getto di acqua fredda contro le gambe o sull’addome, è assolutamente vero che ha un effetto benefico. Anche se la nostra società consumistica spesso dimentica quanto è importante ed essenziale questo elemento naturale, chi si occupa di cura della bellezza ed estetica ha ben presente quelli che sono gli effetti benefici che può avere l’acqua sul corpo. Oggi andremo ad analizzare quelli che sono i benefici che si può trarre da un semplice e quotidiano gesto come quello della doccia. Non solo è un momento necessario per l’igiene personale, ma può anche trasformarsi in una vera e propria cura da spa!

Infatti il getto dell’acqua, può essere un valido alleato per rassodare, levigare e tonificare alcune zone critiche come la pancia, il seno, le cosce e pure il viso. Iniziamo con la pancia: puoi cominciare con un bell’impacco di fanghi marini dalle note proprietà anticellulite. Dopo averli applicati e avvolti nella pellicola attendi almeno un’ora e successivamente fai una doccia fredda: gli effetti saranno molto più visibili. Per rassodare il seno occorre dirigere il getto d’acqua fredda sul seno per almeno dieci secondi. Per agire invece sulle cosce puoi optare su un prodotto ad effetto scrub che esfoli la pelle e riattivi la microcircolazione, da rimuovere poi con un bel getto di acqua fredda che aiuti la microcircolazione. L’acqua fresca, se applicata ad un trattamento all’argilla verde, può aiutare a contrastare punti neri, acne e altri inestetismi della pelle. Avete visto quante proprietà benefiche nella semplice e economica acqua?

doccia


Fashion
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica