Viaggio di nozze in Australia

melb

Un matrimonio in inverno può fornire l’occasione giusta per regalarsi una splendida luna di miele in Australia dove, tra dicembre e febbraio, la bella stagione è al culmine.
Spiagge assolate, natura rigogliosa, incantevoli angoli di barriera corallina, ma anche grandi eventi sportivi e paesaggi incontaminati sono le attrattive di quello che viene definito il Continente Nuovissimo.

Prima di partire verso questo grande paese è bene però tutelarsi di fronte agli imprevisti che quando si è in viaggio possono sempre capitare, lo smarrimento dei bagagli, ad esempio, è un’eventualità purtroppo non rara ed è un inconveniente che può guastare fin da subito quel clima di spensieratezza che dovrebbe caratterizzare la luna di miele. Se poi ci si trovasse ad aver bisogno dell’assistenza di un medico per un piccolo incidente la vacanza si trasformerebbe in un vero e proprio incubo nel momento in cui si trova di fronte al conto esorbitante per l’assistenza sanitaria.
Stipulare un’assicurazione è quanto mai consigliabile e, scegliendo un’assicurazione viaggio online comodamente e in pochi click su siti come Coverwise, si ha la certezza di essere al riparo da brutte sorprese spendendo solo pochi euro. Coverwise è, infatti, un intermediario assicurativo che si occupa specificatamente di polizze viaggio ed è in grado di fornire ai viaggiatori un ampio ventaglio di contratti che, oltre a provvedere alle spese sanitarie, possono coprire ogni tipo di di imprevisto, dal furto della carta di credito all’assistenza legale.
Una volta sottoscritta l’assicurazione viaggi si può fare rotta verso l’Australia e quella che aspetta gli sposi novelli è veramente una terra da sogno.


Leggi anche: Un viaggio di nozze a Cuba

Sidney durante l’estate australe acquista un nuovo volto con gran parte della vita che si sposta alle belle spiagge di Bondi, Bronte e Tamarama che si estendono tra le scogliere di arenaria. Se a Bondi è possibile praticare il surf anche il giorno di Natale (con il tradizionale berretto rosso), a Bronte è invece si può fare il bagno nelle calde acque della sua piscina naturale. Proseguendo verso sud ci sono luoghi ideali per lo snorkeling, come Clovelly e Gordon Bays, mentre a Maroubra le imponenti onde permettono di surfare al meglio.

Dal Nuovo Galles del Sud si può dirigersi verso nord alla volta del Queensland e della Grande Barriera Corallina per assistere alla coloratissima riproduzione dei coralli.
Nella regione di Vittoria invece ci sono tanti parchi da visitare a pochi chilometri da Melbourne, ma anche l’affascinante penisola di Mornington con tanti campi da golf e numerosi centri benessere; chi ama passeggiare lo può fare lungo le scogliere o divertirsi ad ammirare i canguri che vanno anch’essi in spiaggia a Pebbly Beach.
Poco lontano da Canberra invece un’escursione nella riserva naturale di Tidbinbilla consente di immergersi nei tipici paesaggi australiani del bush osservando antichi manufatti aborigeni.

Ci si può spingere fino all’isola di Tasmania navigando fino a Hobart, ma anche dedicarsi a spettacoli sportivi come il celebre campionato di cricket che proprio durante questi mesi raggiunge il suo culmine. E se vi trovate in Australia per San Silvestro, sono imperdibili i festeggiamenti che Sidney dedica all’arrivo del nuovo anno.