Abito da Sposo: consigli per la scelta

-
05/10/2011

Rispetto alla sposa, la scelta dell’abito da sposo a volte può sembrare ancora più difficile. Per non cadere nella trappola dell’ingessatura, e quindi di un look tutt’altro che naturale, bisognererebbe sempre affidarsi al proprio gusto personale oltre che magari seguire le tendenze del momento. Lo sposo si deve sentire a suo agio senza perdere in raffinatezza ed eleganza, come la sua sposa.


Tra lo sposo e la sposa deve esserci armonia nella scelta degli abiti e del tipo di cerimonia che si dovrà affrontare. Motivo per cui dato che l’abito della sposa deve assolutamente rimanere segreto, lo sposo può farsi aiutare da una persona che ha seguito nel percorso della scelta, la futura moglie. In modo che tra i due non ci siano stonature. Innanzittutto è vietato lo smoking e se volete indossare lo spezzato, fatelo solo se il matrimonio è celebrato in comune.

A questo punto la scelta può variare da un modello classico, a modelli più sobri e giovanili, potremmo definirli trendy, dove si può osare un pò di più con i colori e tagli più originali. Si possono indossare i tight o mezzotight. Se scegliete il tre pezzi, il modello più classico, è l’ideale perché va bene per ogni occasione. Mentre sono assolutamente da evitare stoffe sportive e spigate. Prediligete a seconda della stagione tra lana e fresco-lana.


Leggi anche: Con chi scegliere l’abito da sposa?

I colori: tinte scure, nero, grigio scuro e blu per i classici. La giacca assolutamente in monopetto a tre bottoni dello stesso tessuto e colore del pantalone, così come la camicia di taglio classico. Per i più giovani, quindi i tipi trendy, si può osare con colori più chiari o pastello, gilet e giacche dai tagli più eccentrici, camicie con tocchi di colori qua e là, e accessori fashion. La moda del momento vuole sicuramente un sposo chic, dai tessuti lucidi e tagli eccentrici e molti, moltissimi accessori per dare un tocco personale all’abito, anche se il classico indossato nel modo giusto fa sempre la sua figura. Qualche foto per rendere l’idea.

 

valentino

 

pignatelli 


Matrimonio
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica