Pasqua: le uova per bambini

-
03/04/2014

La Pasqua si avvicina e tra i protagonisti indiscussi di questa ricorrenza tanto amata dai bambini ci sono proprio le uova di cioccolato. Destreggiarsi tra le proposte del mercato non è sempre facile, ecco, allora qualche dritta per fare la scelta giusta!

La prima cosa da fare quando si compra un uovo di Pasqua è leggere con attenzione l’etichetta. State alla larga da quei prodotti che contengono oli e grassi diversi dal burro di cacao come olio di palma o i più generici grassi non idrogenati. Non lasciatevi ammaliare dal prezzo, il cioccolato deve essere di qualità, è ai vostri bambini che lo date!… non dimenticatelo.


I bambini, si sa, sono un po’ ingordi quando si tratta di dolci, perciò fate attenzione che non esagerino con la quantità. Il cioccolato al latte o meglio ancora fondente fa bene, ma non bisogna eccedere nelle dosi onde evitare un bel mal di pancia da ingestione.

E se non volete comprare l’uovo… niente paura, potete farlo con le vostre mani. Ecco, la ricetta!

Ingredienti

  • 500 g di cioccolato al latte Novi
  • 25 g di nocciole tritate
  • 25 g di mandorle tritate
  • 2 mezzi stampi per uova di Pasqua
  • Pennello da cucina
  • Regalino da inserire nell’uovo

Preparazione

  1. Spezzettate il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria.
  2. Lasciate che il cioccolato fuso si raffreddi per una decina di minuti.
  3. Aiutandovi con il pennello iniziate a stendere il primo strato di cioccolato sugli stampi.
  4. Adesso fate una copertura con lo strato di mandorle e nocciole tritate e lasciate rapprendere per una mezz’ora.
  5. Fate un altro strato di cioccolato utilizzando sempre il pennello da cucina.
  6. Lasciate i due stampi in frigorifero per almeno 2 ore.
  7. Togliete dal frigo e prelevate il cioccolato dagli stampi, ma facendo molta attenzione a non farlo rompere.
  8. Ora potete mettere la sorpresa per il vostro bambino, ad esempio un braccialetto o qualunque altra cosa. L’importante è che vi ricordiate di inserire l’oggetto in una bustina o un sacchetto di stoffa in modo che non sia a contatto con il cioccolato.
  9. Chiudete l’uovo spennellando il cioccolato su uno dei bordi e poggiate l’altra metà.


Leggi anche: Come fare le uova di Pasqua in casa

Per confezionare l’uovo di cioccolata potete usare la carta velina e poi un foglio lucido e chiudere il tutto con un bel nastro colorato.  Mi raccomando… non fatevi scoprire dai vostri bimbi, dedicate un bel pomeriggio quando non ci sono.

 

Pasqua 2014: le uova per bambini


Mamma
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica