Gravidanza Alimentazione: la dieta giusta consigliata dagli esperti

-
25/11/2011

In un articolo di ieri 24 novembre de Il Corriere Della Sera il Presidente del Comitato Scientifico della Fondazione Istituto Danone, nonché Emerito Pediatra all’università di Milano, Marcello Giovanni, è intervenuto in merito alla possibilità di una cattiva informazione sull’alimentazione corretta nella fase della gravidanza, cercando di sfatare dei vecchi miti in realtà errati per la gestazione di una futura mamma e per il suo bambino. “Meglio il roast-beef che il filetto, perché più ricco di ferro. E non pensate alla sogliolina per mantenervi in forma e controllare il peso in gravidanza. Occorre prestare attenzione soprattutto nei primi due mesi, ma un’alimentazione del tutto normale va benissimo per aiutare a crescere bene il futuro bebè. Bisogna tuttavia fare attenzione anche al problema contrario: l’anoressia è un problema che può perdurare anche in gravidanza ed è necessario assicurare alla gestante e al bambino di domani ciò di cui ha bisogno.” Il presidente ha poi aggiunto che è dovere del pediatra tenere sotto controllo costante la valutazione dell’altezza, del peso e della circonferenza cranica fino ai primi 24 mesi. Inoltre, tramite delle equazioni appropriate è possibile, e necessario, stimare il contenuto globale del grasso corporeo, prevenendo così l’aumento del peso e la possibilità di obesità o problematiche simili. Insomma care future mamme, prima di dedicarvi ad una dieta e ad un’alimentazione che potrebbero essere errate sia per voi che per il vostro bambino, è sempre meglio rivolgersi ad esperto, al vostro medico in primis. Come si dice, prevenire è sempre meglio che curare!


gravidanza alimentazione


Mamma
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica