Bambino iperattivo, cosa deve fare la mamma.

-
10/09/2011

“Sei iperattivo!”, quante volte abbiamo pronunciato queste parole a nostro figlio lamentandoci delle sua vivacità senza sosta? Eppure l’iperattività è un disturbo che affligge molti bambini e non si deve confondere il bambino sempre agitato da quello che provoca danni, che fa i capricci, che non si ferma a riflettere: in questi casi il problema è legato alle regole e alla disciplina. Per iperattività, infatti, si intende un comportamento agitato con difficoltà a stare fermo, ad ascoltare e a concentrarsi. La capacità di prestare attenzione aumenta per ogni anno di età dai 3 ai 5 minuti. Se, quindi, dopo i 4 anni di età il bambino dimostra di non riuscire a stare concentrato per più di qualche minuto, è sempre agitato, non rispetta i turni per parlare, non porta a termine i compiti che gli sono stati assegnati, probabilmente ha un problema di iperattività. Di norma il disturbo è segnalato dalla scuola primaria, dove è più semplice individuare i soggetti iperattivi facendo il confronto con soggetti “normali”.


Dunque, se il bambino mostra certi sintomi, la mamma come si deve comportare? Oltre a consultare il pediatra, è bene tenere una serie di comportamenti anche in famiglia: è necessario lasciare che il bambino sfoghi le energie in eccesso facendogli fare attività all’aria aperta come corsa o la passeggiata. Tenere in ordine la casa è utile perché il bambino iperattivo si scatena di più se intorno ha il caos; un ambiente tranquillo potrebbe rasserenarlo. Fatelo dormire molto perché non si deve stancare eccessivamente; non forzatelo a stare sveglio. Create un sistema di regole rigide che devono essere osservate da entrambi i genitori. Evitate castighi di tipo fisico perché il bambino iperattivo è anche aggressivo e se viene punito fisicamente potrebbe aumentare la sua aggressività.


Leggi anche: Bambino iperattivo: sintomi e cosa fare

 

Bambino iperattivo, cosa deve fare la mamma.


Mamma
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica