Sessualità: il fenomeno del Sexting

Sembra una grande scoperta!

Beh, un po’ la scoperta dell’acqua calda! C’è un nuovo fenomeno in voga tra i più giovani e i più maturi nell’ambito del sesso: il suo nome è Sexting.

La parola deriva da ‘sex’ e ‘texting’, potremmo definirlo quasi ‘sesso testuale’. In cosa consiste?

Nel flirtare con una persona a distanza tramite i nuovi mezzi di comunicazione che abbiamo a diposizione, che sia il telefono, la mail o le fotografie.

Se siete in ufficio, o a casa da soli mentre il vostro compagno/a sono fuori, se siete imbucati nel traffico o a una noiosissima cena di lavoro e vi passano per la testa pensieri piccanti… perché non comunicarli?

In questo consiste il Sexting, rendere partecipe l’oggetto dei vostri desideri delle voglie che vi passano per la testa.

Lo si può comunicare a parole oppure con immagini, magari fotografando una piccola parte del vostro corpo per istigare il vostro compagno anche se sinceramente non c’è bisogno di arrivare a tanto… basta la fantasia!

È scientificamente provato che stimolare l’immaginazione è il modo migliore per eccitare un uomo!

Anche l’impossibilità del concretizzare i pensieri visto che si è distanti genera la voglia e il desiderio.

Se volete riaccendere la passione questo è un ottimo modo per stimolare quelle coppie che magari hanno avuto un po’ di calo del desiderio, statene certi!

Attenti però a non esagerare, tutto si può fare… ma con moderazione!

sexting