Miracolo Wojtyla: un aereo atterra per mano divina?

Polonia. Un aereo atterra senza il carrello d’obbligo. Com’è possibile? Apparentemente è inspiegabile. Si sarebbe dovuta consumare una sciagura eppure il pilota ha dimostrato un’eccezionale abilità nel pilotare il mezzo, oltre che una grossa dose di sangue freddo? Forse l’aiuto è giunto da molto più in alto e da più in alto della quota a cui volano gli aerei. Perchè? Beh, perchè si è poi scoperto che sul quel volo viaggiava Padre Piotr Chyla che aveva in suo possesso, udite udite, una reliquia di uno dei Papi più amati della storia. Quale? E’ un mistero divino, visto che l’ecclesiastico non ha rivelato la natura del cimelo. Tuttavia, è plausibile, visto che, dalla morte del Beato, molte sue reliquie si sono sparse nel mondo, per portarvi il profumo della sua Santità. Capelli e sangue, in primis. E chi ne è venuto a contatto parla di guarigioni inspiegabili e grazie ricevute. Che sia anche questo un meravglioso caso di grazia? Che Papa Wojtyla abbia voluto poggiare la sua mano misericordiosa su questo aereo, per farlo atterrare dolcemente e senza danno alcuno per i passeggeri? Il mistero della fede resta, ma per chi crede nella profonda santità di Karol Wojtyla non serve aspettare l’ufficializzazione della sua Santificazione, anche se, ovviamente, tutti ci auguriamo che possa arrivare il più presto possibile! Wojtyla continua a sorreggerci e salvarci anche da lassù e di miracoli ne ha fatti già numerosissimi e tali da meritarsi l’egidia di Santo! Voi che opinate sulla questione? Si tratta di un miracolo?

Karol_Wojtyla