Il meglio del sesso? a 45 anni

Partiamo da un assunto: fare sesso fa bene! Ma c’è chi si è preso la briga di indagare quale sia l’età in cui si raggiunge il picco di piacere a letto… Si tratta dell’ Institut Francais d’Opinon Publique, che ha svolto un’accurata indagine per conto della casa farmaceutica Mylan. Lo studio in questione era volto, per l’appunto, a comprendere meglio il comportamento sessuale degli italiani e soprattutto a individuare quale fosse l’età in cui i nostri connazionali reputano di provare il piacere più intenso.

 

Ebbene, i risultati di questa indagine hanno rivelato qualcosa di inaspettato e, soprattutto, hanno sfatato non pochi ‘miti’. Il primo mito ad essere sfatato, è quello secondo cui il picco del piacere sessuale si raggiunge tra i 20 e i 25 anni: nulla di meno corrispondente alla realtà! Il picco massimo si raggiunge invece a 45 anni, come rivela ben l’83 per cento degli italiani intervistati –non una percentuale da poco!-. Questo dipenderebbe da diversi fattori, in primis un buon rapporto con il partner che pare si possa raggiungere solo dopo aver maturato molte esperienze –sia in campo emotivo che sessuale-. Parlando in termini più generali, a dichiararsi soddisfatto della propria vita sessuale è il 70 per cento degli italiani.

 

Secondo i nostri connazionali, il desiderio sessuale, dopo aver raggiunto il suddetto ‘picco’ intorno ai 45 anni, continua a rimanere costante più o meno fino ai 65 anni. Dopo quest’età però, ci si imbatte in un calo: a dichiararlo sono soprattutto la maggioranza degli uomini, secondo i quali dopo quell’età ci si imbatte in una difficoltà nel raggiungere l’orgasmo e in un calo di desiderio.

 

intimita-dopo-45-anni