Fenomeni Poltergeist: il Poltergeist di Enfield del 1977!

-
11/05/2012

Non siamo soli in questa dimensione… Ciò sembra ormai lampante. Lo dimostrerebbero i fenomeni Poltergeist, fenomeni sovrannaturali  provocati da entità di natura non identificata, spiriti o fantasmi, i quali, rimasti intrappolati nel luogo della morte, spaventerebbero i nuovi abitanti di una casa, sfogando così la loro rabbia per una morte violenta od inaspettata.

Il caso più studiato ed incredibile di Poltergeist è quello avvenuto ad Enfield, in Inghilterra, tra il 1977 ed il 1978.

I primi ad accorgersi del fenomeno furono Janet e Pete, allora adolescenti. Essi videro un cesto muoversi autonomamente. Atterriti, essi chiamarono la madre che, una volta giunta in camera, assistette al medesimo fenomeno! Sconvolti, chiamarono le forze dell’ordine che, accorse sul luogo, capirono subito la misteriosità del fenomeno e videro, anch’essi, una sedia volteggiare e spostarsi per alcuni metri.

La padrona di casa, Peggy Hodgson, si decise a chiamare i Media che, accorsi sul luogo, ebbero modo di scoprire lo straordinario fenomeno paranormale e videro oggetti volteggiare, palline e Lego volare da una parte all’altra della casa. Un fotografo tentò d’immortalare l’evento, ma il Poltergeist non apparve negli scatti!

Fu Maurice Grosse, un giornalista del Daily Mirror, ad indagare l’evento, arrivando a conclusioni sconvolgenti. Il Poltergeist era, infatti, in grado di parlare e la voce non sembrava provenire da nessuno dei figli di Peggy! L’entità soleva dormire su Janet ed era per questo che la ragazza subiva personalmente l’attività dello spirito. Vi sono scatti che immortalano Janet mentre fluttua in aria o, durante il sonno, vola per la stanza. Sono numerosi i testimoni che giurano d’averla vista fluttuare in aria!


Leggi anche: Chi sono Ed e Lorraine Warren, protagonisti di The Conjuring?

Maurice ha scoperto così che lo spirito apparteneva a Bill Wilkins, uomo che aveva abitato la casa prima degli Hodgston e che vi era morto per un’emorragia pochi anni prima. Il Poltergeist ha infatti raccontato, per filo e per segno, la dinamica della morte dell’uomo che è stata comprovata dal figlio, notevolmente scosso dall’evento. Queste conversazioni fanno parte del fascicolo sul caso e sono state registrate dal giornalista. Dopo averlo identificato, il Poltergeist ha cessato di manifestarsi.

Cosa c’è dietro questi fenomeni? Energia psichica o spiriti dei non morti?

Fenomeni Poltergeist: il Poltergeist di Enfield del 1977!

Fenomeni Poltergeist: il Poltergeist di Enfield del 1977!


Religione
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica