Epifania: Curiosità e leggenda

Siamo quasi arrivati al 6 gennaio, sta per giungere la Befana a portar via tutte le feste e portar l’ennesimo dono ai bimbi buoni.

La Parola Epifania significa manifestazione, ovvero si intendo quella divinità che si manifesta in presenza dei Re Magi, Gesù.

Ma la Befana ha sempre ha avuto delle sembianze ben diverse da quello che poi significa il suo nome, infatti è una vecchina vestita con toppe e con scarpe rotte, che viaggia su una scopa accompagnata da calze colme di dolciumi per i bimbi buoni e carbone per i monelli.

Sono leggende ed usanze rurali, infatti in passato dopo dodici giorni dalla notte di Natale si festeggiava la rinascita della Madre Natura, la quale arrivava il 6 gennaio e si palesava nelle vesti di una vecchina su, per il cielo, a bordo di una scopa.

La vecchina regalava doni e dolciumi ai bimbi e poi si trasformava in ramo secco e diveniva cenere, da dove sarebbe rivissuta come la natura vuole.

Tutt’ora in molti paesi si celebra questa festa bruciando “befane di paglia” per scacciare via il male.

epifania_befana_notte