Dimagrire velocemente con gli occhiali 3D

-
05/04/2012

Ecco, l’ultima trovata per dimagrire velocemente: gli occhiali 3D che ingrandiscono il cibo. La soluzione, messa a punto da un team di ricercatori dell’Università di Tokyo, punta ad aumentare il senso di sazietà illudendo, per così dire, il cervello. Quando si dice, si mangia anche con gli occhi!

Gli esperti, guidati da Michitaka Hirose, professore e ingegnere di sistemi intelligenti presso il Centro di ricerche avanzate e tecnologia (Rcast) del prestigioso ateneo della capitale nipponica, hanno sviluppato un paio di lenti speciali, in grado di modificare l’immagine del cibo, così, ad esempio, un triangolino striminzito di torta, come per magia, diventa una golosa ed invitante porzione di dolce, niente male, no?


Gli occhiali 3D, collegati ad una telecamera, sono in grado di aumentare le dimensioni di un oggetto al massimo di 1,5 volte, o al contrario, anche di ridurlo di un terzo. Sembra quasi di rivedere Alice nel Paese delle Meraviglie alle prese con il fungo che rimpicciolisce o ingrandisce.

Le immagini, una volta elaborate dal computer, rigorosamente in tempo reale, vengono poi trasmesse sulle lenti in quella che diventa una realtà virtuale. Dai test effettuati su 12 uomini e donne, è emerso come l’ingrandimento fino a 1,5 volte abbia fatto diminuire la quantità di biscotti introdotti del 9,3% rispetto alla media del raggiungimento dello stato di sazietà.

Al contrario, le persone che hanno visualizzato i biscotti in versione mignon hanno mangiato ben il 15% in più rispetto ai quantitativi medi. La percezione virtuale, quindi, può influenzare la realtà. La dieta, in effetti, non sarebbe poi tanto un’idea campata per aria, anche perché la realtà virtuale viene già applicata nella pratica clinica per curare i disturbi d’ansia.

 

dimagrire con gli occhiali 3D

Foto di Yortw su Flickr


admin
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica