Come vincere al Gratta e Vinci: c’è chi lo ha scoperto…

-
13/08/2011

E’ il sogno di tutti, andare a dormire un giorno qualunque e risvegliarsi il giorno dopo ricchi, mega milionari. Su questo sogno nemmeno troppo segreto, si sono basate le centinaia di lotterie e le varie declinazioni di giochi a premi che da qualche anno vengono erogati non solo nel nostro paese, ma anche all’estero.

Il sogno di ricchezza, raggiungibile facilmente e con poco sforzo -oltre quello di dover comprare il biglietto, ovviamente- ha contagiato milioni di persone in tutto il mondo e, nonostante la scarza facilità con la quale in realtà si vince, continua a raccogliere un numero sempre più crescente di appassionati. Ma, c’è chi ha trovato la maniera per vincere in maniera ‘statisticamente’ sicura. Si chiama Joan Githner, un uomo del Texas di 63 anni, ex professore di matematica con in tasca anche un dottorato di ricerca in statistica presso la prestigiosa Stanford University.


Il signor Githner, vuoi per i studi che ha collezionato, vuoi per grande voglia di vincere, si è ritrovato a decifrare l’algoritmo che determina i biglietti vincenti del famoso gioco (diffusissimo anche qui da noi, in Italia) del Gratta e Vinci. E, come ben si sa, l’algoritmo attiene alla disciplina della matematica, quindi il furbo professor Githner non ha dovuto far altro che applicare le sue conoscenze della disciplina, filtrarle attraverso le nozioni di statistica e voilà, il gioco è fatto! O meglio, bisognerebbe dire ‘il gioco è Vinto’! Non solo, il professor Githner pare che sia riuscito, grazie alla comprensione e interpretazione dell’algoritmo applicato ai biglietti gratta e vinci, a determinare esattamente il codice del biglietto vincente, addirittura scoprendo, di conseguenza, il luogo esatto dove sarebbe stato venduto. Battendo sul tempo gli altri probabili ed ignari vincitori, Joan Githner è riuscito ad accaparrarsi i preziosi biglietti vincenti, collezionando premi per ben oltre 20 milioni di dollari americani! Quando da più parti è stata messa in dubbio la sua ‘fortuna’ sfacciata, suggerendo altri metodi con i quali il professore pensionato riesce a vincere così tanto, egli ha risposto semplicemente dichiarando che la sua fortua e le sue incredibili vincite sono da attribuirsi a Dio……


Leggi anche: Come vincere alla lotteria: la formula magica è….

gratta


admin
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica