Claudia Koll Conversione: tutta la storia

Il potere di Dio è davvero profondo e potente e lo sa bene Claudia Koll che ha deciso, nel 2003, di redimersi ad una vita semplice e devota al prossimo, dimenticando abiti seducenti e film erotici. La conversione dell’attrice italiana è stata profonda e totale e non si è certo trattato di una trovata pubblicitaria a scopo di lucro. Claudia ha abbracciato con umiltà la causa del Signore e con altrettanta remissività porta avanti la sua missione per il mondo. Certo, perché la Koll, in un momento burrascoso e buio della sua vita, nel quale sentiva che le mancava ogni appiglio affettivo, ha conosciuto la misericordia di Dio e la sua luce l’ha salvata. E’ stato l’incontro, avvenuto nel 2003, con Papa Wojtyla a farle comprendere il valore religioso dell’impegno missionario. Da allora, Claudia ha viaggiato nei paesi più poveri e disastrati dell’Africa, si è confrontata con povertà, con le privazioni più estreme e con la malattia. Ha cercato di dare un piccolo aiuto a chi soffre e di portare il suo splendido sorriso laddove regna la disperazione, parlando ai popoli più sfortunati con voce dolce e soave, una voce misericordiosa. La Koll ha poi messo in piedi la propria associazione caritatevole, ossia Le Opere del padre, un ente che vuole offrire aiuti concreti in Africa, ma anche nel nostro paese. Claudia visita le prigioni ed i luoghi di sofferenza e ha dato alla luce numerosi progetti per migliorare le prospettive di vita nei paesi del terzo mondo, costruendo pozzi, scuole, ospedali ed anche luoghi di svago.

Claudia si considerava una peccatrice, ma la lettura delle opere della Santa Kowalska e l’esempio di Giovanni Paolo II le hanno dato la grande forza di farsi avanti e gridare al mondo la propria conversione; ella ha avuto il coraggio di abbandonare il superfluo, l’amore per il materiale e di abbracciare il progetto di vita semplice d’ispirazione evangelica. L’attrice è il chiaro esempio di come non siano i soldi o il successo con gli uomini a donare la felicità. Claudia si era persa nel baratro delle passioni, nel turbine dei tradimenti e delle relazioni sbagliate. Solo il grande amore del Signore le ha fatto comprendere i veri valori della vita: la semplicità, la solidarietà e l’amore per il prossimo. La Koll ha avuto il coraggio di abbandonare l’effimero per l’imperituro!

claudia_koll

claudia-koll
claudia-koll-05
koll
Koll07