Autographer, la rivoluzionaria macchina fotografica che si indossa

-
06/08/2013

Arriva la macchina fotografia iper-tecnologica che sicuramente saprà soddisfare anche i più pigri…! Perché i più pigri? Per il semplice fatto che si tratta di una fotocamera che è in grado di…scattare le foto da sola! Si, avete capito bene: da sola, in completa autonomia… Si chiama ‘Autographer’ ed è prodotta dalla OMG Lif (verrà venduta al presso di circa 400 sterline…). Ma come fa a funzionare in maniera autonoma? La tecnologia di questo piccolo gioiellino, si costituisce di ben 5 sensori molto elaborati.

 

Ognuno di questi 5 sensori, è dedicato alla percezione dei cambiamenti di movimento, direzione, temperatura, luminosità e colore. Sono sensori assolutamente autonomi fra loro, che lavorano in maniera indipendente. Ad esempio, il sensore deputato alla percezione del cambiamento di temperatura, è costituito da un termometro interno che misura costantemente la temperatura intorno. O il Pir, deputato al moto che grazie ai sensori infrarossi riesce a carpire i cambiamenti di velocità.

 

Oppure ancora il sensore che percepisce i colori, mimando alla perfezione ciò che accade all’occhio umano che, in una frazione di secondo, è in grado di determinare la luminosità e la luce (per poi regolare l’immagine alla perfezione…). La fotocamera ‘Autographer’ possiede anche il magnetometro, che è in grado di determinare la direzione verso la quale è rivolto l’obiettivo e, in generale, la macchina fotografica. Infine, questa particolarissima fotocamera possiede una memoria di ben 8 Giga, che permette di immagazzinare un enorme numero di fotografie al giorno (fino a 2 mila!!), con un angolo di 136 gradi. Poi, come se non bastasse, la ‘Autographer’ ha anche un GPS incorporato… Insomma, un vero e proprio gioiellino della tecnologia!


Leggi anche: La prima macchina 100% Hello Kitty

20130806_foto

 


admin
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
Suggerisci una modifica